menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Addio ad Alex, morto a 18 anni in un incidente, proclamato il lutto cittadino

Quella di Alex è un'altra tragedia che ha messo di nuovo sotto shock tutta Savignano, ad appena un mese di distanza dalla tragica morte della 16enne Lisa Lazzaretti

Savignano, colpita da due terribili lutti, due giovani morti nel giro di un mese in incidenti stradali, una di 16 anni e l'altro di 18, proclama nuovamente il lutto cittadino nelal giornata di lunedì, in corrispondenza del funerale di Alex Casadei. Lo annuncia il sindaco stesso Filippo Giovannini: "E' orribile che nel giro di un mese ci troviamo due volte a piangere delle giovani vite spezzate in strada. Oggi in occasione dei funerali del giovane Alex abbiamo nuovamente proclamato il lutto cittadino invitando tutti a dedicare un pensiero a questo nostro giovane concittadino nel momento in cui, dalle 15.30, gli diremo insieme addio". 

Quella di Alex è un'altra tragedia che ha messo di nuovo sotto shock tutta Savignano, ad appena un mese di distanza dalla tragica morte della 16enne Lisa Lazzaretti. L'ultimo saluto ad Alex potrà essere dato lunedì pomeriggio, quando si celebrerà il funerale, alle 15,30 nella chiesa di Castelvecchio, a Savignano. Il feretro partirà dalla camera mortuaria di Rimini poco prima. Lo studente deceduto mercoledì pomeriggio in sella al suo scooter in un drammatico incidente stradale tra Santarcangelo e Savignano, in via San Bartolo sarà anche commemorato con una veglia di preghiera, prevista per domenica sera alle 19 nella chiesa di Santa Lucia, sempre a Savignano. Alex aveva compiuto la maggiore età l'11 luglio scorso, e ora stava prendendo lezioni per conseguire la patente di guida, frequentava la 4C dell'istituto alberghiero Malatesta di Rimini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento