menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A bordo di una Fiat Punto arancione non passano inosservati: fermati due slavi

Un’auto che di certo non passava inosservata: i due, da un controllo operato nella banca dati delle forze di polizia, erano conosciuti per svariati precedenti penali

Nel primo pomeriggio di venerdì una pattuglia della Polizia del posto di via Leonardo da Vinci, a Cesenatico, ha localizzato ed identificato due personaggi sospetti, i quali gravitavano nella zona del centro di Cesenatico a bordo di una vistosa Fiat Punto colore arancione. Un’auto che di certo non passava inosservata: i due, da un controllo operato nella banca dati delle forze di polizia, erano conosciuti per svariati precedenti penali, in particolare per reati contro il patrimonio ed anche furto in abitazione. 

Si tratta di due stranieri, un serbo 28enne e un 32enne croato, che sono stati accompagnati in ufficio per identificazione e controllo. Il primo è stato rilasciato in quanto in regola con la normativa sul soggiorno, mentre il secondo è stato trattenuto e nei suoi confronti è stata avviata la procedura di allontanamento ed espulsione dal territorio nazionale per motivi di sicurezza pubblica, applicando quella parte della normativa sull’immigrazione che consente l’adozione di provvedimenti di questo tipo anche nei confronti di soggetti appartenenti a paesi dell’area Schengen (quindi non extracomunitari, come è la Croazia). Dalle verifiche eseguite sui timbri dei passaporti è risultato infatti che erano appena entranti in Italia, provenienti dai paesi balcanici d’origine, da un paio di giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento