menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Viali si gode la vittoria col Fano: "Contento per i tifosi e per non aver preso gol"

Una vittoria arrivata anche grazie ad un’ottima prestazione difensiva, che ha permesso al Cesena di non subire gol per la prima volta in questa stagione

Arriva il secondo successo consecutivo per i bianconeri, dopo la positiva trasferta sul campo del Gubbio. William Viali commenta così la netta vittoria casalinga Cesena contro il Fano. ‘’Abbiamo fatto un match positivo: sono contento di Koffi, che è partito titolare anche a causa di qualche infortunio, ma sapevo che il Fano attacca alto, quindi Christian poteva rompere gli equilibri con le sue qualità. Nelle ultime settimane è cresciuto molto: aveva bisogno di tempo per calarsi al meglio nella realtà. Era un po’ spaesato all’inizio, ma ora è migliorato molto e l’ho scelto perché l’ho visto a suo agio. Ha fatto una grande partita, sono molto felice’’.

La cronaca della partita

Il tecnico si è soffermato anche sulle condizioni fisiche della squadra, uscita dal campo con qualche acciaccato: ‘’Quando si vince 3-0 prendendo anche un palo non si può che essere felici. Nel secondo tempo abbiamo fatto scelte più conservative, dando minutaggio a giocatori di grande valore. Avrei volentieri tolto Bortolussi per farlo rifiatare, ma abbiamo avuto qualche problema fisico – in particolare Petermann - quindi ha dovuto fargli fare novanta minuti. Comunque sono stato contento anche di chi è entrato a gara in corso. Satalino ha subito una distorsione alla caviglia: dobbiamo ancora valutarne l’entità, nei prossimi giorni avremo informazioni più precise’’.

Una vittoria arrivata anche grazie ad un’ottima prestazione difensiva, che ha permesso al Cesena di non subire gol per la prima volta in questa stagione: ‘’Finalmente siamo riusciti a tenere la porta inviolata: questo era uno degli obiettivi che ci eravamo fissati a inizio partita. Tutta la squadra ha lottato per raggiungere questo traguardo e abbiamo anche portato a casa la vittoria. Siamo felici di aver dato soddisfazione ai nostri tifosi, anche se allo stadio non erano molti. Il peso della loro assenza si sente tanto: giocare senza il tifo è tutto più difficile. In questi giorni per le strade della città i tifosi mi chiedevano di portare a casa il risultato: siamo contenti di avergli regalato questa soddisfazione’’.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Piccoli ma sorprendenti: i musei più curiosi dell'Emilia Romagna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento