"B Futura", tifosi e stadi: il Manuzzi tra gli stadi più moderni d'Italia

Il Presidente della Lega B Andrea Abodi ha inviato una lettera al sindaco Paolo Lucchi per segnalargli il riconoscimento ottenuto “di grande valore"

La Lega Nazionale Professionisti Serie B ha ricevuto un importante riconoscimento dall'European Professional Football Leagues, che ha valutato il progetto "B Futura" (promosso dalla Lega in collaborazione con Anci, Unioncamere, Ance, Finmeccanica e Istituto per il Credito Sportivo) la migliore iniziativa europea dell'anno sul tema "Tifosi e Stadi". Con il progetto "B Futura" la Lega Nazionale Professionisti Serie B ha voluto fornire alle 22 Società che partecipano al campionato di Serie B gli strumenti necessari per la realizzazione e l'ammodernamento di stadi e impianti sportivi.

E probabilmente, il Manuzzi è uno degli stadi che, con i recenti interventi eseguiti, risponde più da vicino a queste caratteristiche. Il Presidente della Lega B Andrea Abodi ha inviato una lettera al sindaco Paolo Lucchi per segnalargli il riconoscimento ottenuto “di grande valore non solo perché assegnato a una Lega di secondo livello sportivo che cerca di affermare un modello di gestione di primo livello, ma anche per il tema, quello infrastrutturale, che vede l'Italia in profonda e oggettiva difficoltà rispetto alla maggioranza degli altri paesi del nostro continente. È un premio alla volontà del "sistema serie b" di trasformare un problema, in una occasione di sviluppo da condividere con il nostro tessuto territoriale: amministrazioni locali, sistema delle imprese e appassionati”.

“A me – prosegue Abodi -  è stato concesso l'onore di rappresentare i Partner del progetto e le "nostre" Società, elementi essenziali, insieme alle rispettive Amministrazioni Comunali, per la realizzazione di un'iniziativa che troverà la sua vera consacrazione solo con l'apertura e, soprattutto, la chiusura di piccoli e grandi cantieri con i quali dimostreremo la capacità e la volontà di rendere migliori, più moderni, accoglienti e attraenti i nostri stadi e i nostri impianti di allenamento. Su questo versante, strategico per il calcio e non solo, la Lega e il Club della Tua città faranno la loro parte per creare le condizioni di una crescita che sia di soddisfazione per la comunità e consenta di "lasciare il segno" bel oltre i risultati sportivi che la squadra conseguirà sul campo”.

Dal canto suo, il sindaco Lucchi ha inviato al Presidente Abodi un messaggio di congratulazioni, nel quale rimarca che “Cesena, la sua Amministrazione Comunale e la Società Cesena Calcio, in questi anni ha messo in campo notevoli sforzi per aggiornare ulteriormente lo Stadio Comunale “Dino Manuzzi” e ritengo che gli interventi effettuati abbiano già dato positivi risultati e trovino riscontro anche nel numero degli abbonamenti sottoscritti, oltre 8.200”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Ricordo – prosegue il Sindaco - che, dopo gli interventi di adeguamento alle nuove norme nazionali per la sicurezza negli stadi, realizzati direttamente dalla Amministrazione Comunale, il Cesena Calcio ha realizzato la riduzione delle barriere della tribuna e del settore distinti, per rendere la loro frequentazione più gradevole e rassicurante. Inoltre, sempre nel settore distinti, sono, state realizzate nuove postazioni per persone con disabilità. L’obiettivo, come indicato anche nello spirito della tua lettera, è quello di recuperare appieno e di rafforzare la caratteristica del nostro stadio come luogo di serena partecipazione popolare di giovani e anziani, di donne e di uomini, di famiglie".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento