rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
social

Dopo il contest mezzo chilo di gelato e 2 gusti anonimi per gli assaggiatori ufficiali: "I più votati saranno le novità"

La gelateria cesenate è arrivata alla fase due: quella sostanziale, ovvero che riguarda l'inizio degli assaggi. "Proporrò i gusti più votati come gelati-novità nei prossimi fine settimana"

C'è chi ha varcato i confini comunali durante la zona rossa solo per assaggiare il gelato Leoni. Chi, addirittura, da incinta non vede l'ora di diventare "assaggiatrice ufficiale" per raccontare l'esperienza alla figlia che verrà,e chi, invece, nella quotidianità preferisce un'altra gelateria e vuole vedere se verrà convinta del contrario. Dei numerosi video arrivati per il contest indetto dalle gelaterie Leoni col fine di trovare 30 assaggiatori ufficiali di gelato, alcuni sono davvero spassosi e ben fatti.

Ora, però, dopo aver selezionato i più efficaci, la gelateria cesenate è arrivata alla fase due: quella sostanziale, ovvero che riguarda l'nizio degli assaggi. "L'idea è quella di insegnare a degustare un gelato come fanno i professionisti e, in cambio, ricevere informazioni utili per far sempre meglio il mio lavoro". A parlare così è Roberto Leoni, titolare dell'omonima gelateria cesenate (con tre sedi in città) che questo fine settimane distribuirà ai degustatori selezionati sulla base di un contest sui social una vaschetta di mezzo chilo di gelato con due gusti anonimi. Due gusti nuovi e senza nessuna indicazione specifica sugli ingredienti o altro. Ad accompagnare la vaschetta sarà una cartella con le indicazioni per degustare al meglio il gelato, ovvero comprenderne la consistenza, la dolcezza, la freschezza, la rotondità di gusto, e una scheda con un punteggio che dovrà essere compilata dagli assaggiatori e restituita.

"Dopo aver ritirato tutte le schede incrocerò i dati - spiega il maestro gelatiere Roberto Leoni - e oltre a proporre i gusti più votati come gelati-novità nei prossimi fine settimana di marzo, potrò avere informazioni importanti anche sul modo di apprezzare il gelato. E' possibile che ci siano delle particolarità. Per esempio può essere che ci sia un certo tipo di gusto che piaccia di più alle donne, oppure ai più piccoli. Da questa piccola ricerca gustativa possono essere estrapolate informazioni utili in generale". Un modo dolce e coinvolgente per tenere sempre alta l'attenzione, anzi, in questo caso, il livello di piacere.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo il contest mezzo chilo di gelato e 2 gusti anonimi per gli assaggiatori ufficiali: "I più votati saranno le novità"

CesenaToday è in caricamento