Vertenza Technogym, Potere al Popolo: "Solidarietà ai lavoratori e alle lavoratrici"

"La voce dei lavoratori e delle lavoratrici della Technogym in sciopero, insieme alla presa di posizione dei sindacati, deve essersi fatta sentire forte e chiara", viene evidenziato

Sulla vertenza Technogym interviene Anna Strippoli del Comitato Mille Papaveri Rossi e coordinatrice di "Potere al Popolo" per esprimere "solidarietà ai lavoratori e alle lavoratrici". "Non possiamo che apprezzare l'incontro avvenuto qualche giorno fa, fra una rappresentativa sindacale, guidata dai segretari confederali, dai responsabili di categoria e dai rappresentanti della Rsu aziendale, e l'amministrazione comunale di Cesena - afferma Strippoli -. Vertenza che stride con l'immagine che una delle aziende più importanti del nostro territorio ha cercato di trasmettere a livello locale e nazionale in questi anni. E la voce dei lavoratori e delle lavoratrici della Technogym in sciopero, insieme alla presa di posizione dei sindacati, deve essersi fatta sentire forte e chiara, tanto da "scomodare" anche il Sindaco e l'assessore di competenza. Noi siamo sempre dalla parte dei lavoratori e delle lavoratrici in lotta. E' imbarazzante, invece, il qualunquismo e il tentativo di buttare tutto nel solito calderone da parte di certe forze politiche populiste e di destra, tanto di moda in questo momento: non tutto può essere sacrificato sull'altare della polemica".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 40 disobbedienti della scampagnata senza mascherina, Rosso: "Irresponsabili? No, siamo sani"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Parrucchieri, gommisti e spesa alimentare, il governo aggiorna le "faq": gli spostamenti ammessi

  • Preso in pieno all'incrocio, paura per un ciclista travolto da un'auto

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

Torna su
CesenaToday è in caricamento