Progetto Liberale: "E il completamento della secante che fine ha fatto?"

"Manca infatti il cosiddetto Lotto Zero, ovvero il collegamento verso Forlì con la via Emilia, un tratto di 1200 metri con uno svincolo, che consentirebbe la piena fruizione dell’arteria stradale"

"Abbiamo - scrivono Angeli e Vandelli - sentito parlare negli ultimi anni di diversi progetti di opere pubbliche ambiziose per il futuro della città, un nuovo ospedale, un nuovo stadio, ma riteniamo che prima di pensare a nuove opere sarebbe il caso di completare quelle vecchie. La più grande opera pubblica degli ultimi 30 anni a Cesena è senz’altro la secante, aperta ufficialmente nel 2008 con l’inaugurazione del tratto in galleria, ma tale opera è a tutt’oggi incompiuta".

"Manca infatti il cosiddetto Lotto Zero, ovvero il collegamento verso Forlì con la via Emilia, un tratto di 1200 metri con uno svincolo, che consentirebbe la piena fruizione dell’arteria stradale. Eppure la realizzazione del Lotto Zero fu più volte annunciata già nel corso della passata legislatura dall’ex sindaco Giordano Conti, ed il progetto presentato ufficialmente in consiglio comunale e in commissione, ma senza alcun risultato concreto. Anche l’attuale sindaco Paolo Lucchi annunciò l’inizio dei lavori già nel 2010, dopo una sua visita a Roma presso l’allora ministro delle infrastrutture Altero Matteoli, accompagnato dai senatori cesenati Brandolini del Pd e Bianconi del Pdl".

"Addirittura a Febbraio 2010 il sindaco fece una conferenza stampa congiunta insieme alla senatrice Laura Bianconi in cui annunciarono enfaticamente che i fondi erano stati finalmente stanziati dall’Anas e che erano inseriti nelle opere da realizzarsi entro il 2011. Ovviamente nulla di tutto questo è avvenuto e la secante verso Forlì finisce ancora in  una strada secondaria in aperta campagna. Già più volte abbiamo rivolto al sindaco richieste di chiarimento in merito, ma inutilmente. La cosa che più ci preoccupa è che nelle recenti manifestazioni Carta Bianca, organizzate dal sindaco sulla progettazione del futuro di Cesena, non s’è fatto il minimo accenno a questa opera fondamentale per la viabilità cittadina. Una semplice dimenticanza o qualcosa di più? Temiamo una definitiva rinuncia che lascerebbe la più importante arteria viaria della città monca per sempre".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Cesena usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento