rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Politica

Casali (Pdl): "Eliminare il velostazione, progettare una passerella ciclopedonale per l’attraversamento del Savio"

Per Casali "cablare il centro storico in modo ermetico e non favorire una mobilità per pedoni e cicli confacente è un errore colossale. Chi arriva dal quartiere Oltre Savio ha necessità di poter attraversa a piedi o in bici in prossimità del Pone Vecchio".

Il capogruppo in consiglio comunale del Pdl, Marco Casali, ha presentato un emendamento con il quale si vuole "sostituire l’informe progetto della velostazione con una progettazione più utile alla nostra comunità e alla mobilità sostenibile". Per Casali "cablare il centro storico in modo ermetico e non favorire una mobilità per pedoni e cicli confacente è un errore colossale. Chi arriva dal quartiere Oltre Savio ha necessità di poter attraversa a piedi o in bici in prossimità del Pone Vecchio".

"La soluzione del ponte nuovo non è utilizzata tant’è che quotidianamente assistiamo a pedoni e ciclisti che faticosamente e con grandi rischi il ponte vecchio - prosegue l'esponente del Pdl -. Possiamo quindi investire per progettare un ponte sul fiume savio a quest’altezza che tenga conto delle caratteristiche architettoniche del ponte vecchio magari con un ponte in vetro che non sia invasivo. Lo stesso potrebbe partire dall’attuale bar (ex distributore di benzina) e arrivare dall’alatra parte in prossimità del giardinetto raccordandosi con la ciclabile".

Casali "propone di destinare fondi pari a 10mila euro nel 2015, per la progettazione di una passerella ciclopedonale per l’attraversamento del fiume Savio nei pressi del Ponte Vecchio. La copertura di questo aumento degli investimenti nel 2016 sarà ottenuto con l’eliminazione della progettazione della Velostazione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casali (Pdl): "Eliminare il velostazione, progettare una passerella ciclopedonale per l’attraversamento del Savio"

CesenaToday è in caricamento