Nuova Bretella, Stefano Angeli: "Il merito è dell'opposizione. Quella vecchia"

"Il sindaco Paolo Lucchi prosegue la sua maratona di inaugurazioni pre-elettorali con la Gronda-Bretella. Un importante collegamento stradale tra la secante e l'autostrada A14 che dovrebbe alleviare il traffico da via Cervese"

"Il sindaco Paolo Lucchi prosegue la sua maratona di inaugurazioni pre-elettorali con la Gronda-Bretella. Un importante collegamento stradale tra la secante e l’autostrada A14 che dovrebbe alleviare il traffico dalla via Cervese e ridurne il livello di pericolosità, oggi molto alto. Eppure quest’opera è anche merito di una opposizione che, diversi anni fa, osava anche proporre e sfidare su progetti ambiziosi l’amministrazione comunale".

Lo ha detto Stefano Angeli, di "Progetto Liberale Cesena", in merito alla bretella che collegherà la secante all'autostrada A14 e che alleggerirà di non poco il traffico sulla Cervese.

"Il progetto di “Bretella”, o Cervese bis come allora si chiamava, fu infatti inserito a sorpresa all’ordine del giorno del consiglio comunale nel Luglio del 2002, durante la discussione sulle osservazioni al nuovo Piano Regolatore, da un consigliere comunale di opposizione di nome Stefano Angeli. L’allora assessore all’urbanistica Giorgio Andreucci, preso di sorpresa, fece sospendere la discussione per valutare il progetto e, dopo una mezz’ora, si ripresentò in aula con la proposta della “Gronda” da contrapporre a quella dell’opposizione. Entrambe le proposte furono tracciate a mano su una carta topografica e messe a confronto".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Quella che si inaugura in questi giorni - ha concluso Angeli - è un ibrido delle due proposte mescolate assieme, ed è anche un esempio di una opposizione propositiva capace di ottenere clamorosi risultati, un tipo di opposizione che è mancata negli ultimi anni, con la pregevole eccezione del consigliere Luigi Di Placido, l’unico che ha dato l’impressione d’essere in grado di sfidare l’amministrazione sul campo delle proposte e che ha ottenuto alcuni importanti successi. Anche per questo alle prossime amministrative sosterremo convintamente la sua candidatura a sindaco di Cesena.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Cesena usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • Cresce la curva dei contagi, "focolaio" in un caseificio. Il Covid torna ad uccidere nel Cesenate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento