Nidi e materne, Montalti (Pd): "Dal Comune una misura concreta di equità sociale"

"Ne beneficeranno oltre 2000 bambini e saranno un aiuto concreto per le famiglie, in particolare per quelle giovani coppie che potranno costruirsi un futuro"

La consigliera regionale Lia Montalti plaude al provvedimento annuciato dal sindaco Lattuca su asili nido e scuole materne. “Si tratta di due misure importanti per la nostra comunità - afferma soddisfatta la Consigliera regionale Lia Montalti -. Asili nido e scuole dell’infanzia sono infatti due pilastri fondamentali del percorso di crescita dei nostri bambini. I due provvedimenti, quello comunale sulle materne finanziato dal Comune con 830 mila euro quello regionale sui nidi finanziato dalla Regione con 363 mila euro, rappresentano un sostegno concreto al welfare del nostro territorio. Ne beneficeranno oltre 2000 bambini e saranno un aiuto concreto per le famiglie, in particolare per quelle giovani coppie che potranno costruirsi un futuro con più serenità e avranno un sostegno reale di conciliazione dei tempi di cura e lavoro. Si tratta dunque di due interventi che hanno un forte valore sociale ed economico, con un risparmio economico di 50 euro al mese per ogni famiglia.” “I bambini e le loro famiglie - conclude Montalti - sono sempre state al centro delle politiche di welfare di questa Regione. E con questi due provvedimenti confermiamo il nostro impegno.”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mentre va in bici viene colpito da un'auto: è gravissimo

  • Il tragico incidente in bici, è morto dopo due giorni di agonia l'agente di Polizia

  • In funzione da lunedì, ecco dove saranno i 3 T-Red: "Per ridurre gli incidenti negli incroci pericolosi"

  • Dopo il lockdown il bar non riapre più: "A queste condizioni non possiamo andare avanti"

  • Tragedia sulla spiaggia di Cesenatico, trovata riversa nell'acqua: muore l'anziana turista

  • Coronavirus, nel cesenate tre nuovi casi e nessun decesso

Torna su
CesenaToday è in caricamento