Mobilità urbana sostenibile, il governo premia anche Cesena: fondi in arrivo

Lo annunciano i parlamentari Jacopo Morrone, segretario Lega Romagna, e Elena Raffaelli

Anche Cesena è nella lista dei cinque comuni della Romagna che riceverà fondi per il finanziamento di progetti di mobilità sostenibile. Lo annunciano i parlamentari Jacopo Morrone, segretario Lega Romagna, e Elena Raffaelli, spiegando che si sta avviando il “Programma di Incentivazione della Mobilità Urbana Sostenibile (PrIMUS)”, con una dotazione di 15 milioni di euro, destinato a cofinanziare progetti presentati da Comuni con popolazione non inferiore a 50.000 abitanti.

"Il Programma punta a incentivare scelte di mobilità urbana alternative, favorendo la diffusione di forme di mobilità a basso impatto ambientale e di condivisione dei veicoli, nonché la propensione al cambiamento delle abitudini e dei comportamenti dei cittadini in favore della mobilità sostenibile - spiegano Morrone e Raffaelli -. Potranno essere finanziati, quindi, progetti che prevedono la realizzazione di nuove piste ciclabili in grado di rispondere alla domanda di spostamenti urbani casa-scuola e casa-lavoro, progetti di sviluppo della sharing mobility in ambito urbano e di sviluppo delle attività di mobility management presso le sedi delle amministrazioni dello Stato (sedi centrali e periferiche), delle amministrazioni territoriali, delle scuole e delle università". "Ancora nuove risorse e grande attenzione verso i comuni da parte del Governo - concludono -. L’auspicio è che si tratti di progetti veramente utili e pensati a livello locale per soddisfare concretamente le esigenze di mobilità dei cittadini".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Cesena usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento