Politica

M5S: "Aree verdi in stato di abbandono, tante segnalazioni dei cittadini"

"Il M5S da tempo ha segnalato il problema e anche indicato soluzioni ad hoc (gestione diretta da parte del Comune)"

"Allora non siamo solo noi del M5S di Cesena che ne siamo consapevoli (e da tempo lo segnaliamo)? Il problema degrado e abbandono delle aree verdi, dei parchi e delle zone “rosse” esiste veramente". Comincia così la nota del M5S cesenate che prosegue:  "Ma esiste perché anche un’altra forza politica, con i suoi esponenti più importanti, che fa parte della maggioranza di governo della città (Cesena 2024), denuncia lo stato di abbandono di queste aree e con un suo consigliere si dice preoccupata? O esiste perché esiste veramente, viste le numerosissime segnalazioni documentate e provate, dei cittadini sullo stato pietoso dei parchi e zone verdi della città, ormai sempre meno accessibili per la presenza di rifiuti e altro ancora?".

"Il M5S da tempo ha segnalato il problema e anche indicato soluzioni ad hoc (gestione diretta da parte del Comune) Quello che non esiste è invece un piano organizzato di manutenzione ordinaria delle aree verdi pubbliche. La manutenzione ordinaria di queste aree, così come di strade e marciapiedi, è spesso data in gestione a ditte esterne che dovrebbero essere controllate dall’ente gestore (HERA) e dal comune (ATERSIR); ed è qui che non funziona, perché il controllore è il 'padrone' del controllato e l’ente proprietario è socio del gestore".
"Il risultato è sotto gli occhi di tutti (rifiuti sparsi, cestini sempre traboccanti, cassonetti pieni), anche e soprattutto per le foto documentali dei cittadini esasperati; e adesso anche per l’interesse di forze politiche di maggioranza, non del PD, che si sono accorte che la realtà non è quella disegnata da Sindaco e Giunta".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

M5S: "Aree verdi in stato di abbandono, tante segnalazioni dei cittadini"

CesenaToday è in caricamento