Mercoledì, 16 Giugno 2021
Politica

Lega: "Cesena 2024 distoglie l'attenzione dai problemi del governo Conte"

Lo affermano i consiglieri comunali della Lega Antonella Celletti e Enrico Sirotti Gaudenzi, replicando alle dichiarazioni dell’esponente di Cesena 2024

 “Spiace dover constatare come Lorenzo Zammarchi di Cesena 2024 equivochi non solo su quanto sta accadendo a Roma, dove i problemi dell’esecutivo Conte sono solo incominciati, ma anche sulle opportunità del Piano Next Generation Italia che proprio l’instabilità e le retrive debolezze dell’esecutivo nazionale stanno mettendo a rischio”.

Lo affermano i consiglieri comunali della Lega Antonella Celletti e Enrico Sirotti Gaudenzi, replicando alle dichiarazioni dell’esponente di Cesena 2024.

“Capiamo le necessità della maggioranza Pd e dei suoi alleati di distogliere l’attenzione dei cittadini da quanto accaduto in Parlamento in questi giorni, dove appaiono eclatanti non solo il mercato dei voti e delle poltrone, ma anche il venir meno di un progetto politico serio in linea con un rilancio del Paese. Ovvero proprio quello che l’Europa pretende dall’Italia e che questo Governo ha dimostrato di non saper fare, ne siano prova i modi con cui ha gestito la crisi. Commentatori tutt’altro che ostili a questo Governo, come pensiamo sappia Zammarchi, affermano che a Bruxelles vigilano e soppesano la qualità della spesa decisa da un esecutivo alla disperata ricerca del consenso e quindi pronto ad allargare i cordoni della borsa di fronte a sollecitazioni non certo di alto respiro. Per questo il Recovery Fund potrebbe tardare. A rimandarlo ci sono anche le elezioni olandesi di marzo. Ma quello che preoccupa è che la bozza del piano italiano farà fatica, a quanto sembra, ad avere il via libera finchè perdureranno certe criticità, come ha evidenziato tra le righe il vicepresidente della Commissione Valdis Dombrovskis (ma non solo). Il timore che aleggia in Europa è che si riproponga, con un esecutivo fragile e instabile, la vecchia politica spartitoria che tanti danni ha provocato al nostro paese. Non discutiamo, quindi, l’obiettivo di Zammarchi di nascondere i problemi per esaltare eventuali future opportunità, ma gli chiediamo almeno l’onestà intellettuale di non illudere i nostri concittadini. E poi c’è il balletto sui miliardi, che non sono regalati e di cui la parte più consistente sarà da restituire, sembra entro il 2056, ipotecando il futuro delle giovani generazioni”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lega: "Cesena 2024 distoglie l'attenzione dai problemi del governo Conte"

CesenaToday è in caricamento