Emergenza frane, il deputato Morrone chiede un incontro urgente con Bonaccini

Il deputato del Carroccio ha scritto al presidente della Regione, Stefano Bonaccini, per chiedergli un incontro urgente

L’ondata di maltempo che si è abbattuta in questo periodo in Romagna causando, tra l’altro, gravi fenomeni franosi che hanno interessato vie di comunicazione e strutture abitative, in particolare in alcune zone dell’alta collina e della montagna forlivese e cesenate, preoccupano Jacopo Morrone, segretario della Lega Romagna e neo eletto in Parlamento. Il deputato del Carroccio ha scritto al presidente della Regione, Stefano Bonaccini, per chiedergli un incontro urgente in modo da capire "quali iniziative si possano assumere, nel breve periodo, per ripristinare situazioni di sicurezza e di vivibilità delle zone più a rischio e di normalizzazione della viabilità e, nel medio periodo, di consolidamento dei movimenti franosi". Morrone, in una lettera, ha interpellato anche le amministrazioni locali dell’area "per capire quali siano le problematiche da affrontare con più urgenza, in modo da avere una visione complessiva della situazione e delle priorità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

Torna su
CesenaToday è in caricamento