Elezioni, Strippoli (Potere al Popolo) fissa le priorità e lancia una stoccata al sindaco

"Noi da tempo abbiamo individuato come "priorità" ad esempio il Lotto Zero della Secante - esordisce Strippoli -. Su temi come la cultura, la storia, l'arte, sul territorio, abbiamo invece visioni e priorità completamente differenti"

Anna Strippoli, coordinatrice del Comitato Mille Papaveri Rossi - Cesena con Potere al Popolo, e candidata per il seggio uninominale "Cesena-2", risponde all'invito rivolto dal sindaco di Cesena Paolo Lucchi ai candidati del territorio per un confronto su alcune tematiche. "Noi da tempo abbiamo individuato come "priorità" ad esempio il Lotto Zero della Secante - esordisce Strippoli -. Su temi come la cultura, la storia, l'arte, sul territorio, abbiamo invece visioni e priorità completamente differenti, in particolare sulla grande Malatestiana o sul Museo Cittadino (che non c'è)".

"Noi siamo fortemente radicati sul territorio e questo ci ha permesso di intervenire spesso su tematiche importanti, mai in maniera banale, molto spesso in maniera critica e dando parecchio fastidio - aggiunge -. Perché abbiamo sempre pensato, e continuiamo a farlo, che il nostro sia un territorio con grandi potenzialità, ma in molte cose inespresse e in tante altre in forte ritardo. Solo per citarne una, le sedi dell'università e il campus universitario, sul quale abbiamo e continuiamo ad insistere".

"Alle domande del sindaco noi rispondiamo volentieri, chissà se le risposte gli interessano davvero o se in realtà è stato solo un "giochino" per lanciare la palla al candidato del suo partito (le cui risposte sono arrivate quasi prima delle domande) - conclude -. A noi il confronto piace sempre, non abbiamo grandi mezzi per farci sentire, ma la passione non ci manca di certo, e il sindaco lo incontriamo tutte le volte che vuole (peccato non ci siano state fino ad oggi occasioni)". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

Torna su
CesenaToday è in caricamento