Coronavirus, proposta dei Popolari per Cesena: "Una squadra speciale per la "ricostruzione""

I Popolari per Cesena ribadiscono il loro impegno al fianco della maggioranza "per provvedere alle esigenze della nostra città"

"Questo è il momento per gettare le basi della ricostruzione". I Popolari per Cesena ribadiscono il loro impegno al fianco della maggioranza "per provvedere alle esigenze della nostra città". "Questo momento di grande allerta e di profonda crisi del nostro paese porterà inevitabilmente a delineare situazioni di nuove povertà - è il ragionamento del gruppo Popolari per Cesena -. Chi oggi amministra la città va incontro ad una delle più grosse responsabilità degli ultimi 70 anni, ovvero adoperarsi per la sussistenza e la sopravvivenza di categorie di persone che di punto in bianco si sono viste ridotte se non azzerate non solo le proprie finanze, ma anche le proprie prospettive lavorative, spesso dovendosi inaspettatamente “reinventare” al fine di raggiungere nuovi obiettivi, perseguendo strade del tutto sconosciute".

"Fin dal Patto per Cesena abbiamo rimarcato il lavoro come pilastro della nostra comunità (Tavolo per il Lavoro); da sempre sensibili dunque alle dinamiche occupazionali, ci teniamo a rilanciare con urgenza il pensare ed operare per una “ricostruzione” del tessuto economico-produttivo della nostra città - viene ricordato -. La nostra proposta è quella di istituire un’unità di intervento specifica per il Covid-19 a cui possano prendere parte, assieme a chi oggi ha la responsabilità di amministrare la città, imprenditoriali e produttive e la società civile organizzata, in uno spirito di collaborazione per il bene comune capace di affrontare la situazione di emergenza senza precedenti che stiamo vivendo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"La nuova squadra dovrà dunque attuare una stretta e concreta collaborazione fra Comune, settore privato e produttivo, Terzo Settore e associazioni di categoria - prosegue il ragionamento -. Perché poi non pensare che questa nuova unità di intervento sia condotta da un esperto al di fuori delle parti politiche? Si potrebbe pensare ad una figura capace di ascoltare e valutare senza pregiudizi politici le proposte che potranno arrivare da più parti e che, in concerto con la Giunta e il Sindaco, trovi gli strumenti e le soluzioni idonee per sostenere e promuovere un reale percorso di ricostruzione. E questo anche con uno sguardo e un collegamento verso realtà territoriali limitrofe, perché apparteniamo ad una realtà, la Romagna, da cui non possiamo prescindere. Questo non è il tempo delle sterili polemiche e degli slogan elettorali. E’ invece il tempo di rimboccarci le maniche e di lavorare insieme per risorgere insieme dalle macerie; è il tempo di gettare solide basi per il nostro futuro e noi Popolari, come parte della maggioranza, vogliamo fare la nostra parte nel dare risposta ai bisogni delle persone, ponendole ancora una volta “al centro". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due anni di scavi per far emergere un pezzo di storia, anche il campo militare che ospitò Cesare

  • Lavori completati, riapre il supermercato: 700 metri quadrati, darà lavoro a 19 persone

  • Positiva una bambina di prima elementare, in quarantena 19 alunni

  • Coronavirus, i nuovi casi a Cesena: un malato è in Terapia intensiva

  • Coronavirus, nuovo caso a Bagno di Romagna: tamponi per i contatti stretti

  • Col monopattino elettrico in autostrada, scusa incredibile del ragazzo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento