Coronavirus, Lega: "Azzerare la Ztl per facilitare le consegne a domicilio in centro"

"La richiesta che rivolgiamo alla Giunta è quella di sospendere in modo generico la ZTL h24 almeno per tutto il periodo in cui persisteranno le restrizioni per Covid-19"

“L’emergenza sanitaria e le restrizioni obbligate per evitare contagi hanno cambiato radicalmente le nostre abitudini, con ricadute negative anche su tutte le attività. Ci riferiamo non solo agli impegni famigliari o di lavoro, ma anche alle attività commerciali e di servizio, bar, ristoranti, pizzerie, vendite di prodotti alimentari, ecc. La richiesta che rivolgiamo alla Giunta è quella di sospendere in modo generico la ZTL h24 almeno per tutto il periodo in cui persisteranno le restrizioni per Covid-19, in modo da facilitare l’accessibilità al centro, venendo così incontro alle esigenze e alle richieste dei cittadini, senza ulteriori passaggi burocratici (esempio white list) in modo da non creare disparità fra i possibili fruitori e senza determinare altre difficoltà a eventuali fornitori di servizi a domicilio che potrebbero decidere di prestare eventuali servizi o consegne all’ultimo momento”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo chiedono in un’interrogazione i consiglieri del gruppo Lega, sottolineando che “all’interno dell’area ZTL abitano persone in quarantena che necessitano di servizi e numerose famiglie in isolamento domiciliare volontario. A fronte di queste nuove esigenze, molte attività commerciali ubicate al di fuori della Ztl si sono attivate con servizi di vendita e consegna a domicilio, per poter lavorare e mantenere in piedi la propria attività. Crediamo che una decisione in tal senso, senza creare ulteriori ostacoli e complesse procedure, rappresenterebbe un forte segnale di comprensione e di sostegno per la realtà locale messa davvero a dura prova dalle attuali circostanze”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due anni di scavi per far emergere un pezzo di storia, anche il campo militare che ospitò Cesare

  • Coronavirus, il bollettino di domenica: nuovi contagiati con sintomi

  • Il forte odore allarma i vicini, non dava notizie da 12 giorni: trovato morto in casa

  • Lavori completati, riapre il supermercato: 700 metri quadrati, darà lavoro a 19 persone

  • Positiva una bambina di prima elementare, in quarantena 19 alunni

  • Scontro frontale all'uscita dal parcheggio, il centauro trasportato d'urgenza in ospedale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento