Politica

Consiglio comunale, approvata la mozione dem sull'inclusione digitale

Il testo propone l'istituzione di un Servizio Comunale, tramite cui fornire risposte alle tante situazioni di disuguaglianza sociale emerse durante il periodo di lockdown

Il Partito Democratico esprime soddisfazione per l'approvazione della Mozione sull'Inclusione Digitale presentata dai suoi consiglieri Francesco Rossi e Federica Monti durante il Consiglio comunale di giovedì. Il testo, approvato a maggioranza con l'astensione di Cesena Siamo Noi, propone l'istituzione di un Servizio Comunale, tramite cui fornire risposte alle tante situazioni di disuguaglianza sociale emerse durante il periodo di lockdown.

"In particolare con questa Mozione si danno risposte ad esigenze di carattere materiale, come ad esempio la necessità di device e connessioni, ma anche a quelle di formazione tecnica e pedagogica specifica del personale docente, senza poi dimenticare l'apporto dei Servizi Sociali inseriti nel Servizio per gestire eventuali situazioni sensibili rilevate - spiegano i dem -. Si vuole evidenziare infine come il testo approvato si inserisca all'interno di un percorso imponente, portato avanti dall'amministrazione comunale e dalla Giunta Regionale, che vuole portare la città e la regione ad essere pronte a fornire risposte efficaci sia nel caso di l'auspicato ritorno allo svolgimento delle attività educative e sociali in presenza, sia in quello di non escludibili scenari peggiori che portino a restrizioni come quelle vissute nei mesi scorsi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consiglio comunale, approvata la mozione dem sull'inclusione digitale

CesenaToday è in caricamento