Mercoledì, 22 Settembre 2021
life

Dall’albero alla carta dei regali e alle luci: come differenziare il Natale

Gli abeti senza radici, non più trapiantabili, possono essere trasformati in fertilizzante da riutilizzare in agricoltura

Con l’’Epifania, che ‘tutte le feste si porta via’, chiuderemo in bellezza con calze, carta e nastri colorati, fiocchi, cartoncini e involucri di ogni tipo, per non parlare poi dell’aumento del consumo di cibo. Infatti per le feste, come ogni anno, sono arrivati regali e cene e con loro, anche tanti rifiuti da smaltire (imballaggi, polistirolo, carta, nastri e biglietti d’auguri), che ovviamente non vanno cestinati tutti insieme. Per fare un regalo all’ambiente e non mandare la raccolta differenziata in vacanza, ecco i consigli del Rifiutologo: è l’app per smartphone e tablet di Hera (www.ilrifiutologo.it) con cui separare bene i rifiuti e vivere così un Natale “green”. Sul Rifiutologo, che dà anche la possibilità di riconoscere i principali prodotti della grande distribuzione tramite il codice a barre indicando come differenziarli e in quale contenitore metterli, sono riportati anche indirizzi e orari di apertura delle stazioni ecologiche Hera presenti in zona.

continua nella pagina successiva ===> come differenziare gli alberi

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dall’albero alla carta dei regali e alle luci: come differenziare il Natale

CesenaToday è in caricamento