Eventi Verghereto

Ricette con Pera Cocomerina a Ville di Montecoronaro: la manifestazione riscuote interesse

Visto il successo della iniziativa e l’interesse suscitato tra il pubblico e gli operatori, gli organizzatori e i responsabili Slow Food hanno espresso il proposito di pensare e preparare una nuova sfida per il prossimo anno.

Successo per la gara di ricette a base di pera cocomerina. La giuria ha giudicato ottimi tutti i piatti preparati dai sei ristoranti della zona che si sono messi in gioco, domenica in occasione della dodicesima “Sagra della Pera Cocomerina”, che si è svolta a Ville di Montecoronaro, frazione del Comune di Verghereto. I 5 ristoranti, selezionati dalla Associazione Pro Ville, organizzatrice della Sagra, erano: Alta, di Ville di Montecoronaro (che ha preparato “Tuffo di pera cocomerina nella ricotta”); Al Valico, di Piantrebbio di Verghereto (“Tortelli pera e mascarpone con salsa al pecorino e menta”); Appennino Nord, di Alfero (Tortina di pera cocomerina al Barbera”); Fumaiolo Paradise Hotel, di Balze (“Lombatina d'agnello al Sangiovese con pera cocomerina e ropini ”); La Rotonda, di Balze (“Pera comerina su letto di crema al rum e scaglie di cioccolato fondente”); La Straniera, di Riofreddo (“Roast beef di vitellone in riduzione di aceto balsamico, pera cocomerina e miele”). A giudicare era una giuria composta da: Maria Andreucci, creatrice del blog Italian Cooking Adventures; Alessandra Bazzocchi, cuoca e patronne dell’Osteria La Campanara, di Galeata (segnalata con la “chiocciola”, e partecipe all’Alleanza tra Cuochi e Presìdi Slow Food – ha sempre in carta piatti a base di Pera Cocomerina); Gloria Bazzocchi, creatrice del blog Pancakes & Biscotti;   Giorgia Canali, fiduciaria Slow Food Cesena; Gianpiero Giordani, responsabile Slow Food del Presìdio della Pera Cocomerina e coordinatore regionale per l’Emilia-Romagna della guida Slow Food Editore “Osterie d’Italia”; Alberto Moretti, assessore alla Cultura del Comune di Verghereto; Luca Toni, collaboratore della guida Slow Food Editore “Osterie d’Italia” e membro del Comitato di Condotta di Slow Food Cesena. Una sfida serrata che alla fine ha visto vincere il “Roast beef di vitellone in riduzione di aceto balsamico, pera cocomerina e miele” del ristorante La Straniera, di Riofreddo di Verghereto. La premiazione è stata effettuata dal Sindaco di Verghereto, Guido Guidi. Visto il successo della iniziativa e l’interesse suscitato tra il pubblico e gli operatori, gli organizzatori e i responsabili Slow Food hanno espresso il proposito di pensare e preparare una nuova sfida per il prossimo anno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricette con Pera Cocomerina a Ville di Montecoronaro: la manifestazione riscuote interesse
CesenaToday è in caricamento