menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La parrocchia di Capanne festeggia San Giovanni Battista

Alle ore 15.30 sarà celebrata la Messa seguita dalla solenne processione con la statua del Santo

Venerdì festeggia San Giovanni Battista, come suo patrono, anche la parrocchia di Capanne di Verghereto, uno spruzzo di casupole ubicate ai piedi del Fumaiolo. Alle ore 15.30 sarà celebrata la Messa seguita dalla solenne processione con la statua del Santo. Seguirà poi grande rinfresco pubblico preparato dalla pro loco Capannina. Una parrocchia che non è mai stata molto animata. Nel 1949, all’arrivo dell’ultimo parroco residente, don Berardo Casini, parroco fino al 2014, la parrocchia aveva 300 abitanti.

Proprio don Berardo, nel 1954 avvia il primo grande restauro della chiesa, poi nuovi lavori nel 1963 dopo un forte terremoto, compiendo negli anni numerosi continui interventi, per ultimo il nuovo pavimento nel 2008. Il 20 giugno 1954 bussa alla porta della canonica Quintino Sicuro, che diventerà poi Eremita e Sacerdote di cui è in corso la Causa di Beatificazione.

Don Berardo lo accoglie subito in casa e insiste perché scelga di rimanere all’eremo almeno fino al giorno della festa, il 30 giugno, mentre Quintino invece aveva pensato di cambiare meta visto lo stato di degrado dello stabile. L’esodo verificatosi negli anni ’60 ha visto la gente trasferirsi, specialmente a Prato e Firenze. Vari di essi ritornano nei mesi estivi, dove la parrocchia si ripopola come un tempo. Altri più “innamorati” ritornano tutti i fine settimana, lavorando attivamente nelle attività della parrocchia.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Piccoli ma sorprendenti: i musei più curiosi dell'Emilia Romagna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento