rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cultura

170 anni di Bonci e 40 anni di Ert: una Stagione 2016/2017 bellissima

40 anni di passione per il teatro raccontati attraverso un cartellone che unisce la tradizione ai nuovi linguaggi della scena contemporanea, con 5 produzioni Ert e 35 appuntamenti pensati per la città

Emilia Romagna Teatro Fondazione compie 40 anni nel 2017: un traguardo importante a cui ci si avvicina con le nuove stagioni dei teatri che compongono la geografia di questo Ente. Cartelloni che proseguono la linea di ricerca e lavoro gia? tracciata, e che si presentano nel segno di una campagna fotografica originale di Luca Del Pia che fa del pubblico, di spettatori e abbonati, il protagonista della vita dei teatri, i testimonial di una comune passione.

Come sempre, si privilegia la qualita?, scegliendo alcune della novita? piu? significative del panorama italiano e internazionale, indagando i linguaggi e le poetiche della scena contemporanea, senza trascurare il necessario radicamento nella tradizione. Dentro a questo disegno, la Stagione 2016-17 del Bonci - che conclude nel 2017 anche le celebrazioni per il 170esimo dalla inaugurazione del Teatro - si annuncia come un ricco carnet di proposte di teatro, musica e danza che, contaminando stili e generi, si muove fra tradizione del classico e esplorazione dei territori artistici piu? vivaci dello scenario attuale.

Capofila del teatro italiano come Gabriele Lavia, Franco Branciaroli, Elio De Capitani, Luca Zingaretti, Fabrizio Bentivoglio - accanto a talenti riconosciuti come Michele Riondino, Filippo Dini, Enzo Vetrano e Stefano Randisi, Elena Bucci e Marco Sgrosso, Leonardo Capuano - e, fra i registi, A?lex Rigola, Alessandro Gassmann, Michele Placido, Pietro Babina, Valerio Binasco, Levan Tsuladze, Anna Peschke, solo per citarne alcuni, danno vita a uno straordinario mosaico di eventi, con i giganti della storia della drammaturgia (Shakespeare, Pirandello, C?echov, Goethe) e speciale attenzione ai piu? sensibili autori del presente: da Thomas Bernhard a Arthur Miller, da Pier Paolo Pasolini, a Franco Scaldati, fino alle nuove, intense, voci di Stefano Massini, Alexi Kaye Campbell, Emanuele Aldrovandi.

A cui si aggiungono due progetti speciali (fuori abbonamento) delle compagnie di produzione cesenati che continuano a scrivere la storia della ricerca scenica, la Societas di Chiara Guidi e il Teatro Valdoca di Mariangela Gualtieri e Cesare Ronconi. Per la musica sono attesi prestigiosi nomi della classica - Giuseppe Albanese, Mario Brunello, Gabriele Pieranunzi, Roberto Prosseda, ospiti d’eccezione come Noa e Nicola Piovani, l’astro nascente del jazz Sarah Mckenzie e il virtuoso della chitarra Manuel Barrueco, oltre al raffinato trio (voce, piano, chitarra e percussioni) costituito da Laura Marinoni, Alessandro Nidi e Marco Caronna.

La campagna abbonamenti parte il 28 giugno.

info: www.teatrobonci.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

170 anni di Bonci e 40 anni di Ert: una Stagione 2016/2017 bellissima

CesenaToday è in caricamento