Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca Gatteo

Gatteo, tre giorni negli anni '80 tra cartoni animati e idoli pop

Grazie alla kermesse pop-nostalgica ideata da Andrea Prada i giardini Don Guanella di Gatteo Mare si sono trasformati nel teatro a cielo aperto di tre giorni di puro spettacolo vintage.

Un tuffo negli anni Ottanta a 360 gradi per i tre giorni di “ I love city” a Gatteo Mare: nei giorni scorsi centinaia di turisti e residenti hanno potuto respirare l’atmosfera spensierata del decennio di Reagan tra musica pop, cartoni animati e vetture che hanno fatto la storia della produzione automobilistica italiana ed europea. Grazie alla kermesse pop-nostalgica ideata da Andrea Prada i giardini Don Guanella di Gatteo Mare si sono trasformati nel teatro a cielo aperto di tre giorni di puro spettacolo vintage.

Venerdì sera il concerto delle star musicali degli anni Ottanta, guidate dall’inossidabile Ivana Spagna, ha fatto cantare e ballare giovani e meno giovani con i tormentoni del nostro recente passato impossibili da confinare in soffitta. I successi di Ivan Cattaneo, Donatella Milani, Dora Moroni hanno scaldato la platea prima dell’arrivo sul palco della “Easy Lady” del pop nostrano. A due passi dal mare Spagna ha così infiammato il cielo gatteese grazie a successi come “Dance dance dance” e l’intramontabile “Call me”.

Sabato invece è stata la giornata dedicata ai cartoons, pilastro dell’intrattenimento infantile anni Ottanta. Nel pomeriggio i Giardini di Gatteo Mare si sono riempiti di coloratissimi cosplayer, gli intraprendenti ragazzi di tutto il mondo che si travestono, senza lesinare su accessori e dettagli stravaganti, come i loro idoli dei cartoni animati. Capelli verdi, orecchie a punta e armi spaziali non erano che il preludio di un coloratissimo ritrovo in maschera. In serata, chi poteva concludere l’evento se non lei, la regina delle sigle dei cartoni animati?

Cristina D’Avena, accompagnata dalla Cartoon Band, ha così fatto sgolare grandi e piccoli affezionati di Italia Uno sulle note di “Lady Oscar”, “Memole” e - come potevano mancare? - “I puffi”. Immancabile, infine, il rombo dei motori: domenica padri e figli hanno potuto ripercorrere le tappe della storia automobilistica italiana e mondiale con il raduno di auto vintage anni Settanta e Ottanta, che dai giardini di Gatteo sono partite alla volta di un allegro tour della costa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gatteo, tre giorni negli anni '80 tra cartoni animati e idoli pop
CesenaToday è in caricamento