Addio ai cattivi odori: come avere biancheria e lavatrice sempre profumati

Se aprendo la lavatrice sentiamo cattivo odore, è a causa dei residui di sapone, del calcare, delle fibre di tessuto che si distaccano e si depositano, della condensa in seguito ai lavaggi. E l'unica soluzione è pulire la lavatrice. Come? Vediamolo insieme

Se anche voi, quando vi mettete a caricare la lavatrice, vi chiedete da dove venga il pessimo odore che si respira nell'aprire l'oblò, fermatevi a pensare. Quante volte vi è capitato di dimenticare i panni in lavatrice al termine di un ciclo di lavaggio? Questa è la prima cattiva abitudine da lasciarsi alle spalle. Dimenticarsi i panni bagnati all'interno della lavatrice, infatti, è solo una delle ragioni per cui batteri, germi e muffa proliferano in varie parti del nostro prezioso elettrodomestico.

Se aprendo la lavatrice sentiamo cattivo odore, è proprio a causa dei residui di sapone, del calcare, delle fibre di tessuto che si distaccano e si depositano, della condensa in seguito ai lavaggi. E l'unica soluzione per evitare tutto questo, quale sarebbe?

Naturalmente si tratta di fare una cosa piuttosto controintuitiva: pulire la lavatrice. Non solo per diminuire i consumi e allungare così il ciclo di vita della lavatrice, ma anche per avere un bucato perfettamente igienizzato: la pulizia della lavatrice ha un ruolo non indifferente, infatti, nell'odore che hanno i panni quando escono dalla lavatrice, e talvolta non bastano detersivi e ammorbidenti per combattere i cattivi odori.

Ecco come sconfiggere calcare, muffe e germi e avere un bucato sempre fresco e pulito!

Pulire il cestello della lavatrice

Il cestello è la parte della lavatrice in cui il calcare può depositarsi a seguito dei continui lavaggi. Per pulirlo e disinfettarlo, vi basta fare una volta al mese una lavatrice a vuoto, ad alte temperature, versando un bicchiere di aceto bianco nel cestello e nella vaschetta del detersivo. Oltre a rimuovere il calcare, l'aceto bianco elimina il cattivo odore. Se la lavatrice è particolarmente sporca, potete aggiungere anche del bicarbonato e lasciare l’oblò aperto alla fine di ogni ciclo di lavaggio, per permettere al cestello di asciugarsi.

Pulire la guarnizione della lavatrice

Questa è la parte della lavatrice in cui è più facile che si formi la muffa, perchè l’acqua tende a ristagnare nelle pieghe. Per prevenirne la formazione è bene asciugarla dopo ogni bucato. Per una pulizia più approfondita, potete creare un composto cremoso a base di bicarbonato e limone, da passare sulle parti interessate con l’aiuto di una piccola spazzola, in grado di entrare in ogni fessura. Una volta eliminata la muffa, non dovete far altro che pulire con un panno umido e asciugare.

Pulire il filtro della lavatrice

Il filtro si può pulire anche una volta all’anno. Quando si smonta il filtro meglio chiudere l’acqua e posizionare una bacinella sotto, perché una volta aperto tende a fuoriuscire acqua e sporco residuo. Se è particolarmente sporco, potete lasciarlo in ammollo per alcune ore all’interno di una soluzione di acqua e aceto. Trascorso il tempo, potete rimuovere gli ultimi residui passando il composto di bicarbonato e limone su tutta la superficie e sciacquandolo con acqua corrente.

Eliminare il cattivo odore dalla lavatrice

Per eliminare i cattivi odori, potete creare una miscela con acqua e aceto o limone. Con l’aiuto di uno spruzzino diffondete il liquido nel cestello, o nella vaschetta e con una spugnetta rimuovete l’eccesso. Se volete avere un risultato ottimale, come detto in precedenza potete far fare alla lavatrice un lavaggio a vuoto a 90° mettendo all’interno della vaschetta il bicarbonato e il limone.

Curare il giardino d'autunno in 3 semplici passi

Acquistare prodotti per la pulizia della lavatrice a Cesena

Ecco alcuni dei negozi in cui acquistare prodotti dedicati alla pulizia della lavatrice a Cesena:

Come liberarsi delle cimici in modo naturale

Prodotti online per la pulizia della lavatrice

Acido Citrico

Prodotto pulizia lavatrici

Cura Lavatrice

Detergente anticalcare

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come liberarsi delle cimici in modo naturale

  • Addio ai cattivi odori: come avere biancheria e lavatrice sempre profumati

  • Curare il giardino d'autunno in 3 semplici passi

  • Sottoscala: trasformalo in uno di questi 5 elementi d'arredo

Torna su
CesenaToday è in caricamento