Volley, riparte il campionato di B1 femminile dell'Elettromeccanica

"Partiamo sempre con tanta umiltà" ha commentato Andrea Simoncelli, tecnico forlivese al 5° campionato sulla panchina del Volley Club Cesena

Inizia sabato sera a Castelfranco Sotto, in provincia di Pisa, il campionato di B1 femminile dell'Elettromeccanica Angelini. Il team pallavolistico cesenate è al quarto anno consecutivo nella massima categoria cadetta e, dopo tre stagioni in crescendo caratterizzate da due salvezze e da un brillante 7° posto, l'obiettivo diventa ora quello di alzare ulteriormente l'asticella.

"Partiamo sempre con tanta umiltà - ha commentato Andrea Simoncelli, tecnico forlivese al 5° campionato sulla panchina del Volley Club Cesena - ma sappiamo che il punto di partenza resta il 7° posto conseguito nella passata stagione. L'obiettivo è dunque quello di fare meglio, anche se non sarà facile visto che tutte le nostre rivali si sono rinforzate". Il lotto delle pretendenti è agguerritissimo: "Sulla carta - ha proseguito Simoncelli - le favorite sono Altino, Montale e San Giustino, ma anche Macerata ed Empoli si sono attrezzate per recitare un ruolo da protagoniste e per puntare ai playoff".

Il format del campionato di B1 prevede 14 squadre al via: la prima classificata è promossa in A2; seconda e terza accedono ai playoff, mentre le ultime 4 retrocedono in B2. L'Elettromeccanica Angelini punta ad inserirsi nella lotta per i playoff, anche in virtù di una campagna acquisti di ottimo livello, caratterizzata dagli arrivi della schiacciatrice Giulia Rubini (San Lazzaro), dell'alzatrice Chiara Drapelli (Ravenna) e della centrale Elisa Donarelli (Offanengo), oltre ai rientri in bianconero di Martina Furi e Nicole Marchi da Cervia.

"Sono davvero molto contento - ha aggiunto coach Simoncelli - della squadra che ho a disposizione e di come è stata assemblata. È molto equilibrata ed ha diversi margini di miglioramento. Il precampionato è stato impostato per introdurre qualche modifica nel nostro impianto di gioco, soprattutto in attacco dove vorremmo giocare con una palla più rapida. Si tratta di una scelta mutuata dalle squadre di più alto livello e va proprio nella direzione di un ulteriore miglioramento dei nostri risultati".

Il debutto di domani a Castelfranco Sotto diventa subito un test molto impegnativo: "Quello col Castelfranco è ormai diventato un classico delle ultime 4 stagioni. Affronteremo un avversario organizzato e capace di giocare. In estate ha cambiato la diagonale, affidandosi alla regista Lippi e all'opposta Torrini". Questo è l'organico dell'Elettromeccanica Angelini: Bertolotto e Drapelli alzatrici; Donarelli, Gardini e Furi centrali; Frangipane, Rubini e Giulianelli schiacciatrici; Errichiello e Polletta opposte; Fabbri e Marchi liberi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Terremoto avvertito nel cuore della notte: epicentro nella pianura forlivese

Torna su
CesenaToday è in caricamento