Il Cesena pratica l'astinenza da goal e perde contro la Ternana

Un’altra prestazione scialba e incolore per il Cesena, impegnato nella trasferta in Umbria contro la Ternana. La partita fuori casa si conclude con una sconfitta

La presentazione di Gliozzi

Un’altra prestazione scialba e incolore per il Cesena, impegnato nella trasferta in Umbria contro la Ternana. La partita fuori casa si conclude con una sconfitta per 1-0, con il Cavalluccio che non prova neanche l’ebbrezza di un goal fatto. E’ la terza partita che i romagnoli non fanno muovere la rete dietro un portiere avversario. Decisamente troppo.

A gelare tutti i propositi dei bianconeri a Terni è un goal che arriva subito all'inizio, al settimo minuto, con Angiulli che colpisce di piatto ben servito da Defendi. Così gli umbri vanno subito in vantaggio. Il Cesena non si perde d'animo, in particolare al 12° quando Gliozzi sfiora un gol di testa. Lo stesso Gliozzi si fa vedere minaccioso al 18° con un diagonale che finisce fuori. Poi, però, i bianconeri si spengono, lasciando spesso spazi al contropiede avversario, con una Ternana più sicura dal vantaggio che via via prende coraggio. Sempre Gliozzi è l'artefice di un altro dei pochi guizzi del Cesena, ma al 41° da posizione ravvicinata centra la traversa. Porta stregata per lui.

All'inizio del secondo tempo Camplone cambia le carte in tavola, sperando di dare nuova linfa al gioco: al 13° minuto Gliozzi e Di Noia lasciano il rettangolo, a favore di Cacia e Schiavone. Cambia poco, la Ternana con un Tiscione  in spolvero continua a preoccupare Fulignati. Al 30° il mister si gioca l'ultimo cambio: dentro Panico, fuori Moncini. Gli avversari rispondono con l'ingresso di Carretta al posto di Finotto. Carretta ci prova alcuni minuti dopo in contropiede, ma Rigione ferma la sua pericolsa azione. Il Cesena alla fine va negli spogliatoi senza aver assaporato il gusto di un goal, astinenza che va avanti da tre partite ormai.

TABELLINO

UniCusano Ternana (4-3-1-2): Plizzari; Vitiello, Gasparetto, Valjent, Favalli; Defendi, Paolucci, Angiulli; Tiscione (38’ st. Varone); Finotto (31’ st. Carretta), Albadoro (18’ st. Tremolada). A disp: (Bleve, Sala, Candellone, Taurino, Marino, Bordin, Capitani, Franchini, Montalto). All. Pochesci

A.C. Cesena (3-5-2): Fulignati; Perticone, Rigione, Scognamiglio; Fazzi, Vita, Laribi, Di Noia (13’ st. Schiavone), Eguelfi; Gliozzi (13’ st. Cacia), Moncini (30’ st. Panico). A disp: (Agliardi, Melgrati, Mordini, Cascione, Maleh, Kupisz, Sbrissa, Farabegoli, Setola). Allenatore: Camplone

Marcatori: 7’ pt. Angiulli (TE)

Ammonizioni:  22’ pt. Laribi (CE), 34’ pt. Vitiello (TE), 44’ st. Schiavone (CE)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento