Superbike a Laguna Seca, Rea fa il vuoto. Savadori balza in quarta posizione

La prima giornata di prove libere del Gran Premio degli Stati Uniti a Laguna Seca conferma comunque il buon momento di forma dell'ex campione della Superstock 1000

Cresce di gara in gara il feeling di Lorenzo Savadori con l'Aprilia RSV4 del team Milwaukee. Almeno sul giro secco il cesenate è stabilimente nelle prime posizioni, mentre in configurazione gara soffre ancora soprattutto col serbatoio pieno. La prima giornata di prove libere del Gran Premio degli Stati Uniti a Laguna Seca conferma comunque il buon momento di forma dell'ex campione della Superstock 1000. Lorenzo ha fatto archiviato il venerdì con il quarto tempo, accedendo alla Superpole 2.

ll pilota di Cesena ha girato in 1'23"510, ad appena 406 millesimi dal "martello" Jonathan Rea. Il nordirlandese della Kawasaki ha fatto il vuoto, staccando il primo degli inseguitori, Marco Melandri, di 354 millesimi. Savadori si trova a sandwich tra la Kawasaki di Tom Sykes e l'Aprilia del compagno di squadra Eugene Laverty. Le premesse per una buona gara ci sono tutte: dal primo turno di prove è riuscito a limare oltre 1"3, girando anche su buoni tempi sulla distanza. Alle 23 Gara 1.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Terremoto avvertito nel cuore della notte: epicentro nella pianura forlivese

Torna su
CesenaToday è in caricamento