Rugby, Serie C: al Cesena non resta altro che vincere

Al Cesena non resta altro che vincere e aspettare il risultato degli emiliani che domenica affrontano in casa il San Marino e aspettano il recupero del match contro la capolista Forlì che è in piena lotta per la vittoria finale

Ultima giornata di campionato per il Cesena Rugby che domenica si reca in trasferta a Misano. L’obiettivo è mantenere il quarto posto in classifica e se battere il Misano (già battuto all’andata 60-0) non dovrebbe essere troppo complicato, molto dipenderà dal Castel San Pietro che insegue i bianconeri ad un solo punto di distanza con due partite ancora da giocare. Al Cesena non resta altro che vincere e aspettare il risultato degli emiliani che domenica affrontano in casa il San Marino e aspettano il recupero del match contro la capolista Forlì che è in piena lotta per la vittoria finale. Tra le altre partite spicca il big match tra Imola e Faenza che di fatto eliminerà una delle due dalla lotta per il campionato, il Forlì va in trasferta a Rimini, chiude il programma Meldola-Ravenna. Classifica: Forlì 69, Faenza e Imola 67, Cesena 49, Castel San Pietro 48, Rimini 37, Ravenna 34, San Marino 14, Misano 12, Meldola -12.
 

Il week end delle giovanili

Nel week end lo stadio del Cesena Rugby offre lo spettacolo delle formazioni giovanili Under 16 e Under 18 Nera. I più piccoli tornano a sudare dopo due domeniche di riposo con l’anticipo di sabato contro il Castel San Pietro. Un match sicuramente alla portata dei ragazzi di Benini ma da non sottovalutare, i bianconeri sono stabili a metà classifica inseguiti dal Forlì e proprio dagli emiliani del Castel San Pietro che faranno di tutto per uscire dalle retrovie della classifica. Il Cesena ha dal canto suo la possibilità di ritrovare il successo e tornare a muovere la classifica dopo la bella prova contro il Pieve che però non ha portato ad alcun punto. A Cesena il calcio d’inizio è alle ore 16:30.

Stesso scenario per la formazione Under 18 del Cesena Nero che alle 12:30 ospita il Recanati. I marchigiani, battuti nella partita d’andata, hanno il dente avvelenato ma i bianconeri hanno senz’altro i mezzi per fare loro la partita. Solo un punto separa le due squadre in classifica con il Recanati in vantaggio e una buona prova del Cesena, come quella di domenica scorsa a San Benedetto, regalerebbe ai bianconeri un bel balzo in classifica. Turno di riposo forzato per il Cesena U18 Bianco a causa dell’esclusione dal campionato del Rugby Academy. Fermi anche l’Under 14 e il Minirugby.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata in città, azzecca la combinazione esatta: vince un milione con un euro

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Tonina Pantani al Giro: "Si è celebrata solo la Nove Colli, sembra quasi che diamo fastidio"

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di casi nel Cesenate: la mappa dei nuovi contagi

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento