Rugby, scontro diretto per la testa della classifica: il Romagna cede il passo

È il Civitavecchia ad aggiudicarsi lo scontro diretto per il comando della classifica, fermando il Romagna sul 14-10. I laziali fanno valere la loro maggior esperienza sul giovane gruppo romagnolo

È il Civitavecchia ad aggiudicarsi lo scontro diretto per il comando della classifica, fermando il Romagna sul 14-10. I laziali fanno valere la loro maggior esperienza sul giovane gruppo romagnolo, che tiene a lungo il pallino del gioco ma paga a caro prezzo la difficoltà a concretizzare punti nei momenti chiave.

I galletti partono bene, portandosi subito in attacco e al 3’ guadagnano un calcio piazzato che Gallo indirizza tra i pali. Il gioco resta nelle mani dei galletti, che al 15’ possono allungare per 10-0 grazie a una meta tecnica assegnata dall’arbitro. Il Civitavecchia si dimostra più cinico e alla prima occasione utile, è abile a sorprendere la difesa romagnola per accorciare le distanze, con la meta di Onofri trasformata da Calandro.

Le due squadre se la giocano a viso aperto: al Romagna, nonostante la momentanea superiorità numerica per il giallo al pilone avversario, manca il guizzo giusto per trovare altri punti. Nel finale del parziale il Civitavecchia guadagna metri e si spinge all’attacco, fino a trovare proprio allo scadere la meta del sorpasso, segnata da Diottasi e trasformata da Calandro, che sposta il punteggio sul 14-10.

Nella ripresa la contesa resta apertissima, con le due squadre che si rispondono colpo su colpo, senza però riuscire a spezzare l’equilibrio. Il gioco si fa più frammentato e stavolta è il Romagna a rimanere il 14 per il giallo a Manuzi. I galletti fino all’ultimo inseguono la rimonta, ma il Civitavecchia è attento a controllare il vantaggio, lasciando dunque il punteggio fisso sul 14-10. Con questo risultato il Civitavecchia balza al comando della classifica, a quota 79 punti, mentre il Romagna guadagna solo il bonus difensivo e scivola al terzo posto sorpassato dal Florentia, a meno 3 dalla vetta. A quattro giornate dal termine, la lotta per il primo posto è ancora apertissima, considerando anche lo scontro diretto in programma domenica prossima tra Florentia e Civitavecchia, quando il Romagna riceverà il Modena.

Tabellino dell’incontro

Campionato di Serie B 2018-19 (girone 2) – XVIII giornata

Domenica 7 aprile, campo Moretti della Marta Civitavecchia

Romagna RFC-Civitavecchia Rugby Centumcellae 14-10 (mete 2-1; primo tempo 14-10; punti conquistati 4-1)

Civitavecchia Rugby Centumcellae: Crinò, De Gaspari, Giancarlini, Diottasi, Cerquozzi, Calandro, Martinelli, Onofri, Gentili, Fraticelli, Manuelli, Natalucci, Giordano, Orchi, Rossi. A disp: Lazzerini, Caprio, Carabella, Fiorini, Simeone, Velenosi, Nastasi. All: Granatelli

Romagna RFC: Fiori, Di Franco, Di Lena, Greene, Tauro, Gallo (15’ pt Maffi), Onofri (20’ st Caminati), Maroncelli, Bertoni (26’ st sost temp Velato, 38’ st Villani), Lamptey (11’ st Buzzone), Baldassarri, Sgarzi, Fantini, Manuzi, Strada (11’ st Pirini). A disp: Scermino,. All: Luci

Arbitro: Franco 

Marcature:

Primo tempo: 3’ cp Gallo (0-3), 15’ m tecnica (0-10), 17’ m Onofri tr Calandro (7-10), 40’ m Diottasi tr Calandro (14-10)  

Cartellini: 25’ pt giallo Giordano, 23’ st giallo Manuzi  

Campionato di Serie B – risultati XVIII giornata:

Civitavecchia-Romagna 14-10

CUS Siena-Livorno 3-28

Rugby Parma-Jesi 31-3

Vasari Arezzo-Florentia 7-57

Modena-Amatori Parma 21-16

Arieti Rieti-Reno Bologna 33-22

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Classifica: Civitavecchia 79, Florentia 78, Romagna 76, Livorno 66, Parma 1931 53, Modena 49, Amatori Parma 44, Jesi 35, CUS Siena 22, Arieti Rieti 20, Reno Bologna 17, Vasari Arezzo -7

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento