Rugby, 100 presenze per Simone Luci con il Romagna

Seppur amareggiato per la sconfitta casalinga, per Simone Luci sarà difficile dimenticare l'incontro con l'Unione Rugby Capitolina

Seppur amareggiato per la sconfitta casalinga, per Simone Luci sarà difficile dimenticare l’incontro con l’Unione Rugby Capitolina. Il centro del Romagna RFC originario di Roma, infatti, domenica ha tagliato il traguardo dei 100 caps con la maglia dei galletti, dando dimostrazione di grande continuità e di un impegno pressoché costante nelle cinque stagione dalle quali milita nella formazione romagnola. Luci veste infatti la maglia del Romagna dalla stagione 2007/2008, dopo aver disputato, al termine del campionato precedente, i playoff della Serie B con l’Accademia Rugby Roma.

“La Romagna è ormai diventata la mia seconda casa e scendere in campo per primo di fronte alla tribuna gremita di persone mi ha davvero emozionato”, ha commentato Simone. “Poter festeggiare questa ricorrenza in una partita così importante ha certamente dato un valore aggiunto a questa esperienza.”. Luci, classe 1983, è inoltre uno dei giocatori di maggior esperienza tra le fila del Romagna. Facendo riferimento alla situazione in classifica dei galletti, Simone conferma di essere convinto delle capacità sue e dei suoi compagni: “Visti i risultati delle altre, è un peccato non aver fatto punti nelle ultime due gare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ora ci aspetta il momento più probante, con questi ultimi tre incontri dai quali dipende il risultato della nostra stagione. Abbiamo già dimostrato di potercela giocare alla pari con tutti gli avversari che abbiamo incontrato e credo che ci siamo meritati la posizione che abbiamo guadagnato fino a questo punto. Adesso sarà importante spingere insieme per far arrivare la nave in porto e chiudere al meglio il campionato.”.

Luci è il quarto giocatore a raggiungere quota 100 caps con la maglia del Romagna RFC: a precederlo sono stati Emanuele Cossu (ora a quota 127), Matteo Fantini (111) e Riccardo Soldati (109). Nella gara con l’Unione Rugby Capitolina, infine, anche Andrea Cotignoli e Rodolfo Gai hanno superato un importante traguardo: la seconda linea ed il tre quarti dei galletti, infatti, hanno raggiunto la cinquantesima presenza, dando dimostrazione di una superba continuità nelle tre stagioni dalle quali sono in forza al Romagna RFC.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento