La pallavolo riposa, il presidente del Rubicone in volley traccia un bilancio

Nella sede del Coni regionale a Bologna, la società ha ottenuto un importante riconoscimento, quello del Certificato di Qualità Standard

Fermi i Campionati, il presidente della Asd Rubicone In Volley, Luigino Pieroni, traccia un bilancio dell'attività agonistica 2017/18 iniziata a settembre. Per Pieroni, la miglior partita della stazione è arrivata "senza dubbio in campo femminile, con la vittoria casalinga contro il Gut Chemical Bellaria, dove malgrado le assenze siamo riusciti a superare una candidata alla promozione ed inoltre ha dato il via alla serie delle sette vittorie consecutive fin al momento in atto; in campo maschile la vittoria netta con la Titan Service di San Marino".

Nella sede del Coni regionale a Bologna, la società ha ottenuto un importante riconoscimento, quello del Certificato di Qualità Standard: "Siamo state tra le 48 Società premiate e meritevoli per il lavoro continuo e mirato volto alla qualità dei servizi che bisogna saper mantenere per chi fa sport. A questo però abbiniamo anche un pò di rammarico per il fatto che non siamo riusciti a partire con il progetto scuola che in base alle priorità societarie ripartirà comunque in autunno".

Dando uno sguardo ai gironi di Serie C, in campo maschile, oltre alla lepre Modena Est, per Pieroni "è possibile il raggiungimento dei primi tre posti finali per accedere poi ai play-off. In campo femminile alla luce anche degli ultimi risultati, anche se non era previsto ad inizio stagione, possiamo inserirci nella lotta dei primi quattro posti con la speranza play-off, infermeria a parte che quest’anno ha fatto la sua parte". Il Rubicone in Volley è impegnato anche in iniziative sociali e benefiche: "Collaboriamo con il Comune di San Mauro Pascoli per il progetto, Sanus vitae – lo sport nei parchi durante i mesi estivi".

Molte società, negli ultimi anni hanno gettato la spugna, ma il Rubicone continua ad essere un punto di riferimento: "Penso che l’ottima collaborazione con il circuito Romagna In Volley abbia contribuito a lavorare bene con i giovani e nello stesso tempo ci ha permesso di mantenere dei roster molto competitivi che sicuramente a volte permette l’avvicinarsi anche di qualche amico sponsor - afferma il presidente -. Quest’anno inoltre come Rubicone In Volley, abbiamo cercato di migliorare lo staff tecnico e la qualità degli allenatori con un lavoro costante .Il tutto dividendo la responsabilità tecnica tra i due settori maschile e femminile affidando con qualifica di super visor e Direttori Ttecnici rispettivamente a Fabio Forte e Michele Piraccini. Inoltre per la prima volta è stato creato anche un gruppo di minivolley solo maschile seguito direttamenti da Fabio Forte".

Novità anche a livello di comunicazione e social novità? "Oltre al nostro sito www.rubiconeinvolley.it recentemente rinnovato siamo presenti sui principali social con applicazioni per gli smartphone con news, classifiche e squadre". Spazio anche ai giovani: "Abbiamo l’Under 13 Femminile guidata da Gianluca Ciambrone con la collaborazione di Gaia Domeniconi, che hanno un bel gruppo di 18 ragazze che attualmente dopo sei turni di Campionato si ritrova al quinto posto con due vittorie e quattro sconfitte; l’Under 13/14 Maschile, seguito da Samuele Salvemini,è un gruppo formato da ragazzi provenienti dal vivaio del mini-volley e perciò alla loro prima esperienza di Campionato che per ora li vede in bassa classifica con una vittoria su otto incontri disputati".

Poi, ricorda Pieroni, "c'è l'Under 16 Femminile/Seconda Divisione Femminile, guidate da Raimondo Gobbi e Loredana Lanci dopo un lungo lavoro di qualificazione tecnica partito negli allenamenti estivi di Giugno scorso deve ancora compattarsi e migliorare navigando comunque in ambedue i Campionati in corso (Under 16 Femminile Territoriale-Girone B e II Divisione Femminile Territoriale-Girone B ) a metà classifica; l'Under 16 Arcobaleno, è un gruppo di 14 ragazze guidato da Massimiliano Chiadini che hanno mosso i primi allenamenti a Settembre ed hanno appena iniziato a Gennaio il loro Campionato; l'Under 18/Prima Divisione Maschile è un gruppo numeroso (circa 20 atleti) seguito dal nuovo coach Diego Matteucci e dal vice Andrea Ortolani, che dovrà lavorare molto sotto l’aspetto tecnico e tattico per raggiungere nel tempo i risultati che la Società si attende".

"Nei due Campionati in corso (Under 18 Maschile Territoriale e I Divisione Maschile Interprovinciale) nelle prime otto giornate le nostre formazioni sono collocate in zona bassa classifica.Under 12 Femminile, con 14 ragazze seguite nel loro lavoro dal Coach Gianluca Ciambrone, che a breve parteciperanno al Campionato RIV 3x3", conclude il presidente Pieroni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Terremoto avvertito nel cuore della notte: epicentro nella pianura forlivese

Torna su
CesenaToday è in caricamento