Sport

Il Cesena nella tana del Venezia di Inzaghi: "Siamo in salute"

Dall'altra parte sulla panchina siederà mister Pippo Inzaghi: "Ha capito subito le dinamiche di questo campionato. Considerando l’organico sono una squadra esperta e molto pratica"

E' un Venezia che non sta attraversando un periodo particolarmente felice quello che sabato pomeriggio affronterà al "Pier Luigi Renzo" il Cesena. E proprio per questo motivo mister Fabrizio Castori invita i suoi ad affrontare la sfida con la massima concentrazione: "Sarà una trasferta molto pericolosa - avverte l'allenatore - perchè il Venezia farà di tutto per riscattarsi davanti al proprio pubblico". "Affrontiamo una squadra tosta, fisica e muscolare di conseguenza mi aspetto un match difficile e combattuto", aggiunge.

Tuttavia, tiene ancora una volta a precisare, "sapete come la penso, non guardo troppo all’avversario ma mi concentro solamente sulla condizione della mia squadra. Dal canto nostro abbiamo quella serenità derivante dalla consapevolezza di attraversare un buon momento e soprattutto quella fiducia che consente di giocarsi la partita al massimo delle proprie possibilità". Castori vede quindi un Cesena "in salute": "Lo abbiamo dimostrato anche nella gara contro il Bari. Sicuramente una settimana in più di lavoro è servita anche per migliorare il ritmo e la condizione dopo le fatiche derivanti dalla preparazione effettuata ad inizio mese".

Dall'altra parte sulla panchina siederà mister Pippo Inzaghi: "Ha capito subito le dinamiche di questo campionato. Considerando l’organico sono una squadra esperta e molto pratica, forte sulle palle inattive, sempre ben coperta e quindi difficile da scardinare".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Cesena nella tana del Venezia di Inzaghi: "Siamo in salute"

CesenaToday è in caricamento