Pallavolo B1 donne, il Volley Club Cesena sconfitto 3-0 a Perugia

Il sestetto di coach Andrea Simoncelli, reduce dal bel successo casalingo contro Firenze, ha tenuto testa alla quinta forza del girone C solo nel primo set.

Troppo forte la corazzata Perugia per il Volley Club Cesena. Il sestetto di coach Andrea Simoncelli, reduce dal bel successo casalingo contro Firenze, ha tenuto testa alla quinta forza del girone C nel primo set. Poi, la forza delle padrone di casa si è esplicitata nelle percentuali di attacco, rendendo vano ogni tentativo di rientrare in partita. Perugia ha vinto 3-0 (25-21, 25-17, 25-16).
 
Per le cesenati si è trattata comunque di una ottima esperienza, in uno degli impianti storici del volley italiano (il PalaEvangelisti). Il set d’apertura è stato quello più equilibrato. Coach Simoncelli ha proposto uno starting six con Bertolotto in regia, Di Fazio opposta; Piolanti e Gardini al centro; Leonardi e Brina schiacciatrici; Fabbri libero. Le cesenati hanno mostrato buona personalità, tenendo il campo senza troppa soggezione (8-5 e 16-14). Lo strappo delle padrone di casa (21-15) è stato parzialmente ammortizzato nel finale (25-21). Anche l’inizio del terzo set è stato incoraggiante (8-7), poi però Perugia ha messo la freccia (16-10), portando a casa il successo.
 
A livello individuale, qualche cifra interessante l’hanno messa a segno la capitana Piolanti (3 muri personali), il libero Fabbri (32 per cento in ricezione) e la schiacciatrice Brina, che ha firmato un ‘ace’, ma ha anche firmato qualche turno di battuta molto insidioso.
 
Terminato il girone di andata con un bottino di 6 vittorie, 7 sconfitte e 15 punti in classifica, il Volley Club Cesena può guardare ora al futuro con serenità, pur senza abbassare la guardia. La zona retrocessione dista infatti 5 lunghezze. Sabato prossimo, per la prima giornata del ritorno, le cesenati saranno di nuovo in trasferta, a Castelfranco Sotto, contro la formazione pisana che ha appena piazzato il risultato forse più clamoroso della stagione, vincendo 3-1 contro la capolista Orvieto (che a propria volta ha perso la leadership).
 
La classifica (la prima è promossa in A2; seconda, terza e quarta ai playoff; le ultime tre retrocedono in B2): Teodora Ravenna, San Lazzaro di Savena 32; Orvieto 31; Olimpia Ravenna 29; Perugia 27; Castelfranco Sotto 20; Moie di Maiolati 19; Montale 18; Cesena 15; Bastia 13; San Giustino 12; Montespertoli 10; Firenze 8; Reggio Emilia 7.
 
 
Il tabellino
Perugia-Volley Club Cesena 3-0
(25-21, 25-17, 25-16)

 
PERUGIA: Santibacci, Chiavatti (L), Stincone 4, Minati 17, Catena 16, Porzio 5, Mattiuzzo 11, Ragnacci 5; ne: Tiberi, Puchaczewski, Cruciani, Fastellini, Gorini. All. Bovari.
VOLLEY CLUB CESENA: Gardini 8, Brina 7, Leonardi 3, Piolanti 5, Di Fazio 2, Bertolotto 4, Fabbri (L1), Baravelli, Calisesi 1, Altini; ne: Ravaioli (L2), Grassi. All. Simoncelli.
Arbitri: Angelucci di Firenze e Mazzocchetti di Pescara.
Note – Durata set: 29’, 27’, 26’ per un totale di 1h e 22’. Perugia: bs 11, bv 4, muri 12; Cesena: bs 8, bv 2, muri 7.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

  • Il Covid continua ad uccidere nel Cesenate: 5 morti e 132 nuovi contagi

  • Disobbedienza civile dei ristoranti, apertura nonostante il blocco: anche a Cesena la protesta

Torna su
CesenaToday è in caricamento