Motori, secondo weekend di Motogp: continua l'apprendistato di Savadori

Continua l'apprendistato di Lorenzo Savadori, in questa prima giornata aiutato da un meteo collaborativo

Il secondo weekend MotoGP al Ricardo Tormo di Valencia è iniziato all'insegna dell'equilibrio, con una classifica combinata che è il migliore spot possibile per il motociclismo. Pur girando con un ottimo ritmo, sono ben diciannove i piloti racchiusi in un secondo. E, nella parte alta della graduatoria, i distacchi si contano in millesimi.

Continua l'apprendistato di Lorenzo Savadori, in questa prima giornata aiutato da un meteo collaborativo. Il pilota di Cesena ha migliorato molto tra le due sessioni, non solo in termini di tempo sul giro ma anche per quanto riguarda il suo feeling con la RS-GP. Manca ancora un pò di fiducia a gomma nuova, aspetto su cui Lorenzo e il suo team concentreranno gli sforzi sabato.

"All'inizio sono riuscito a superare subito Rabat e non stavo spingendo troppo, aspettavo che calasse un po' la benzina per iniziare a fare il mio ritmo - afferma il cesenate -. Purtroppo ho perso l'anteriore in un punto dove non me lo aspettavo, sono ripartito ma ovviamente la moto non era in condizioni perfette. Ho continuato, anche per fare esperienza e raccogliere dati, fino a quando un allarme sul cruscotto mi ha costretto al ritiro. E' ovviamente un peccato ma tra qualche giorno avremo modo di riprovarci".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Terremoto avvertito nel cuore della notte: epicentro nella pianura forlivese

Torna su
CesenaToday è in caricamento