MotoE, Matteo Ferrari domina Misano. Savadori non replica la gara del sabato

Undicesimo Lorenzo Savadori che non è riuscito a replicare il settimo posto del sabato

Un fine settimana di casa indimenticabile per Matteo Ferrari. Il pilota riminese del Team Trentino Gresini ha sbancato il round del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini classe MotoE, bissando domenica mattina il successo del sabato. Con la doppietta di Misano è sempre più vicino alla prima Coppa del Mondo elettrica, che si deciderà a metà novembre a Valencia. Secondo posto per lo spagnolo Hector Garzo davanti al riminese Mattia Casadei, portacolori del team Sic58.

Quarto Niccolò Canepa davanti alla spagnola Maria Herrera; undicesimo Lorenzo Savadori che non è riuscito a replicare il settimo posto del sabato. Altra caduta invece per il poleman Alex De Angelis, rovinato alla prima del Carro. Il sammarinese del team Pramac si è presentato al via nonostante il polso destro infortunato dopo la caduta di sabato. Brutto spavento anche per Xavier Simeon, rovinato alla prima variante e miracolosamente non colpito dai chi sopraggiungeva. Non è partito il finlandese Niki Tuuli, che in Gara 1 aveva rimediato la frattura di un femore.

Savadori racconta così la sua domenica: "In gara è caduto subito Simeon e ha spezzato il gruppo. Da lì non sono più riuscito a riattaccarmi a quelli davanti. Con queste moto senza scia è difficilissimo recuperare. All’inizio ho provato a spingere ma la moto vibrava un po’ troppo e ora verificheremo bene cos’è successo. Il Team ha fatto un super lavoro e dall’altro lato del box è stato un grande fine settimana e va bene così".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento