MotoE a Misano, De Angelis in pole davanti a Ferrari. Savadori sfiora la top ten

Buona prova anche per Lorenzo Savadori, che è partito bene già nelle libere e che ha poi sfiorato la top10 nella e-pole mettendosi alle spalle di Mattia Casadei, continuando così nel suo processo di adattamento alla sua Energica numero 32.

Pole nella gara di casa. Sarà il sammarinese Alex De Angelis a partire davanti a tutti nel round misanese della MotoE. La E-Pole è stata caratterizzata da non pochi colpi di scena, con cadute e tempi cancellati. De Angelis ha battuto per appena 48 millesimi Matteo Ferrari d team Gresini.

"Nel primo turno di libere siamo partiti con la base dell’Austria che già era buona e le sensazioni sono state subito positive - dice Ferrari -. Perdevo un po’ nel T2 e nel T4 e per questo nella seconda sessione ho lavorato su quello, cercando di migliorare l’uscita dalla curva 6, dalla Quercia e dalla Del Rio e dalle ultime due curve. Ci siamo riusciti e le cose sono venute naturalmente anche in e-pole dove abbiamo sfiorato il miglior tempo. Va bene così era importante non sbagliare ed essere veloci".

Completa la prima fila Xavier Simeon, ad un decimo dal pilota Pramac. A terra sono finiti Mike Di Meglio e Tuuli. Sabato alle 16.15 ci sarà gara 1, mentre gara 2 sarà domenica alle 10.05. Buona prova anche per Lorenzo Savadori, che è partito bene già nelle libere e che ha poi sfiorato la top10 nella e-pole mettendosi alle spalle di Mattia Casadei, continuando così nel suo processo di adattamento alla sua Energica numero 32. “Rispetto al solito mi sono sentito meglio in sella alla moto - afferma il cesenate -. La classifica è molto più corta rispetto all’Austria anche se purtroppo all’inizio (fp1)  ho perso un po’ di tempo per una problematica di pressione della gomma anteriore che poi in realtà non esisteva, ma mi sono dovuto fermare comunque e qui ogni giro è un giro perso. Sul passo gara non siamo messi male, ma dobbiamo lavorare per chiudere meglio le curve perché nelle libere mi hanno già cancellato 3 giri per avere toccato il verde. L’e-pole è andata abbastanza bene, sono riuscito a non sbagliare, ma ci manca ancora qualcosa per essere davanti con i migliori”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Paurosa carambola all'incrocio: fa un filotto di schianti, 8 veicoli danneggiati. Si contano 2 feriti gravi

  • Tenta di impiccarsi alla ringhiera del balcone, salvato in extremis: grave un giovane

  • Elezioni regionali, le diretta di CesenaToday: tutti i dati dallo spoglio

  • Non si ferma all'alt della Municipale, poi bloccato dai Carabinieri. Va dal giudice che gli dà torto

  • Caos Sanremo, anche da Cesena critiche ad Amadeus: "Prenda le distanze da Junior Cally"

  • La partita dei comuni finisce 9 a 6 per Borgonzoni: Appennino e costa votano a destra

Torna su
CesenaToday è in caricamento