menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inizia la stagione del Cesena calcio: squadra in ritiro ad Acquapartita

Inizia ufficialmente la stagione 2015/2016 del Cesena calcio. Giovedì mattina la squadra diretta da mister Drago si è infatti ritrovata all’Orogel Stadium per il classico raduno.

Inizia ufficialmente la stagione 2015/2016 del Cesena calcio. Giovedì mattina la squadra diretta da mister Drago si è infatti ritrovata all’Orogel Stadium per il classico raduno. Molti i tifosi che si sono presentati al Manuzzi per salutare i giocatori ed in particolare i nuovi acquisti: il pullman è poi partito in direzione Acquapartita, per il classico ritiro precampionato, dove nel pomeriggio di giovedì si svolgerà il consueto allenamento. Sono intervenuti in conferenza stampa il Presidente Lugaresi, il Direttore dell’area tecnica Foschi, Mister Drago, Emmanuel Cascione e i neo acquisti Salvatore Molina e Moussa Kone.

Il primo a parlare, come riporta il sito ufficiale del Cesena Calcio (www.cesenacalcio.it) è stato il presidente Giorgio Lugaresi: “Siamo felici di iniziare questa stagione con un dato importante, abbiamo sforato la soglia dei cinquemila abbonamenti. Questo dimostra che c’è grande amore e grande attesa per il lavoro della squadra e di questa società. Crediamo di aver gettato le basi per toglierci delle soddisfazioni e dare alla nostra città e ai nostri tifosi una squadra che possa far divertire. Anche quest’anno saremo in ritiro in Romagna e in particolare ad Acquapartita perché vogliamo stare vicini alla nostra gente e alimentare quindi il senso di appartenenza. Sono orgoglioso di essere il Presidente del Cesena, ce la metteremo tutta per raggiungere gli obiettivi prefissati. Tra il Direttore dell’area Tecnica Rino Foschi e Mister Drago è nata una grande intesa, ho capito subito che avrebbero lavorato bene insieme. Il mister ha grandissima voglia di lavorare e la trasmette quotidianamente a tutti noi”

Ha preso poi la parola il nuovo allenatore del Cavalluccio, Drago: “Finalmente si ricomincia. C’è stato uno spostamento del campionato e potevamo iniziare più tardi ma ho ritenuto più giusto, insieme alla società, cominciare prima perché, per creare un gruppo nuovo, è necessario stare insieme il più possibile. L’allenatore deve capire il materiale umano che ha a disposizione non solo sull’aspetto tecnico ma anche su quello mentale. Abbiamo tanta voglia di lavorare, io e il mio staff trasmetteremo la cultura del lavoro che deve essere alla base per creare un gruppo solido e forte. L’obiettivo del Cesena deve essere quello di affrontare qualsiasi gara, anche un’amichevole, come se fosse la finale di Champions League. Ci prepareremo per essere pronti in vista della prima gara di Coppa Italia. Con il Direttore mi sento ogni giorno per parlare non solo di mercato ma anche per scambiare idee e sensazioni. Non so quando ma il mio sogno è la Serie A , il Cesena non è la squadra di passaggio ma è la squadra con la quale sogno di andare in Serie A, non so quando ma lo sogno. Questo è l’obiettivo che mi sono posto. Sotto l’aspetto tecnico sono soddisfatto, valuterò in questi giorno anche la tenuta mentale dei ragazzi”.

La palla è poi passata a Rino Foschi: “Da cesenate ogni anno, anche se questo è già il terzo è sempre un’emozione ritrovarsi qua. Siamo all’inizio del lavoro, siamo soddisfatti di quello che stiamo facendo e lavoriamo con i tempi giusti. Stiamo lavorando con un allenatore che rispecchia in pieno le idee della società, stiamo cercando tassello dopo tassello di allestire una squadra che sia competitiva, andiamo in ritiro e vedremo insieme al mister come si formerà il gruppo. Il nostro obiettivo è sempre quello di mantenere i conti in ordine”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento