Il Cesena in Coppa gioca al Manuzzi, a Villa Silvia fermi Brignani e Sabato

La vincente della sfida se la vedrà, l’11 dicembre, con la Pro Vercelli o la Juventus Under 23

Si giocherà a Cesena l’ottavo di finale in gara unica di Coppa Italia di Serie C che il prossimo 27 novembre (orario da definire) vedrà i bianconeri opposti al Piacenza. E’ questo l’esito del sorteggio svoltosi nel pomeriggio a Firenze presso la sede della Lega Pro. La vincente della sfida se la vedrà, l’11 dicembre, con la Pro Vercelli o la Juventus Under 23. Cesena e Piacenza si sono già affrontate in campionato, sempre all’Orogel Stadium Dino Manuzzi: la gara terminò 1-1. 

Non arrivano novità in casa bianconera,sul versante reparto difensivo, a tre giorni dalla sfida con il Gubbio. Anche giovedì sono rimasti infatti a riposo Brignani, colpito da un attacco influenzale, e Sabato, alle prese con un virus intestinale. Ricci ha invece proseguito il programma di riabilitazione al Poliambulatorio L’Eau, a base di palestra, piscina e fisioterapia, insieme al preparatore atletico Magrini. Tutti gli altri a Villa Silvia hanno svolto una seduta incentrata su una serie di esercitazioni dedicate allo sviluppo dell’azione in situazione di “undici contro zero”, prima di un’intensa partitella finale. Venerdì altro allenamento al mattino al centro sportivo Rognoni. Intanto sono circa 300 i biglietti venduti ai tifosi bianconeri per la partita di Gubbio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento