Belardi incontra il suo passato: "A Reggio ho tanti ricordi"

Emanuele Belardi davanti al suo passato. Sabato il portiere del Cesena sfiderà la Reggina, squadra con la quale ha militato fin da giovane salvo una breve parentesi alla Turris

Emanuele Belardi davanti al suo passato. Sabato il portiere del Cesena sfiderà la Reggina, squadra con la quale ha militato fin da giovane salvo una breve parentesi alla Turris. "A Reggio Calabria ho tanti amici e tanti ricordi, e sono stato tra i protagonisti della cavalcata fino alla Serie A - ricorda l'estremo difensore bianconero -. Dopo aver rescisso il contratto a Udine lo scorso anno, ho deciso di tornare a Reggio perché volevo giocare e avevo voglia di rimettermi in discussione dopo molti anni in cui ero stato il secondo prima di Buffon e poi di Handanovic."

Belardi ha poi parlato del compagno di reparto Ravaglia: "E' un bravo ragazzo che lavora tanto e si impegna ogni allenamento, ha pagato un inizio di campionato difficile". Sul deludente il cammino del Cesena, Belardi ha evidenziato come l'arrivo di Bisoli sia stato importante "soprattutto a livello psicologico". "L’inizio di campionato ci ha messo un po’ in crisi - ha evidenziato l'ex granata -. Sono solo i risultati che ti danno le certezze. Ora stiamo lavorando sodo e il Mister ci chiedi di tenere botta fino a gennaio che poi per noi inizierà un altro campionato."

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I bianconeri mercoledì hanno sostenuto un allenamento tattico sul sintetico. Prosegue il lavoro differenziato per Favalli e Succi. Non si è allenato Iori a causa di un trauma distorsivo al ginocchio destro, nei prossimi giorni gli accertamenti. Rientro in gruppo per Rodriguez. Si sono allenati con la prima squadra i Primavera Yabre e Cicarevic. Nel pomeriggio è rientrato Luca Caldirola, marted' mpegnato con l’Under 21 in Svezia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento