Corsa campestre, il parco Ippodromo torna ad ospitare "Running 1000"

Lo scorso anno furono 1040 i partecipanti alla corsa, provenienti da ogni parte della Regione

Anche nel 2019 la lunga corsa per la qualificazione ai Campionati Italiani di corsa campestre partirà dal Parco Ippodromo di Cesena. Il 20 gennaio torna per il secondo anno consecutivo “Running 1000” , il Campionato Regionale Assoluto di Cross Country per club.

Dopo il successo del debutto, 1040 partecipanti provenienti da tutta la Regione e un’organizzazione che ha ricevuto il plauso della Federatletica e dell’amministrazione comunale, la dirigenza dell’Atletica Endas Cesena si prepara ad un bis da cui ci si aspettano risultati anche migliori. 

“La prima edizione per noi è stata una sfida assolutamente nuova – commenta Il direttore tecnico  Sandro Suriani – era la prima volta in cui a Cesena veniva organizzata una manifestazione di questo livello e i riscontri positivi che abbiamo ricevuto ci hanno convinto che fosse doveroso ripetere l’esperienza. Il percorso del Parco Ippodromo è molto bello dal punto di vista paesaggistico ed è entusiasmante per i runner che, lo scorso anno, hanno molto apprezzato le difficoltà naturali che presenta". 

"Fino all’ultimo - prosegue Suriani - non sapremo esattamente il numero degli iscritti, ma anche questa volta prevediamo oltre 1000 atleti in gara. Questa è la prima tappa per ottenere la qualificazione ai Campionati Italiani di Cross Country che si svolgeranno a Torino dal 9 al 10 marzo, per cui le squadre con ambizioni di classifica si presenteranno al completo".

 Ad aprire la manifestazione saranno gli uomini delle categorie master fra i 35 e i 50 anni alle 9,15 mentre la chiusura sarà appannaggio dell categorie giovanili (ultimo start alle 13,25).  Al centro del programma gare il clou della manifestazione: gli 8 chilometri degli uomini del settore assoluto e i 6 chilometri “in rosa” che prenderanno il via fra le 11,25 e le 12,10. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento