Nove Colli 2019, caccia al pettorale da tutto il mondo: fissato l'attesissimo Click-day

Anche per questa nuova edizione, il G.C. Fausto Coppi e tutta Cesenatico sono pronti ad accogliere migliaia di ciclisti e appassionati da tutto il mondo

"Be green, be party, be Nove Colli". Questo il motto ufficiale della 49a edizione della Regina delle Granfondo che prenderà ufficialmente il via il 19 maggio. Anche per questa nuova edizione, il G.C. Fausto Coppi e tutta Cesenatico sono pronti ad accogliere migliaia di ciclisti e appassionati da tutto il mondo per un week end di festa e sport. Primo appuntamento da segnarsi in calendario è il Click-day del 6 novembre alle 12 sul sito www.novecolli.it, accessibile anche tramite smartphone e tablet, dove i 10.000 utenti più veloci si aggiudicheranno l’ambito pettorale per la Nove Colli 2019.
Come ogni anno per velocizzare il processo di registrazione ed inserimento dati, sarà possibile preregistrarsi online a partire dal 18 ottobre fino alle 10 di mattina del 6 novembre.

Per l’edizione 2019 la quota d’iscrizione è fissata a 80 euro per i primi 10.000, mentre dal 21 novembre altri 2.000 pettorali saranno acquistabili a 110 euro approfittando della formula "pettorale+hotel". Confermate le 9 coloratissime griglie di partenza lungo il portocanale di Cesenatico, dalle quali all’alba del 19 maggio partirà il serpentone che inonderà l’entroterra romagnolo lungo i due percorsi di 205 e 130 kilometri, fino all’arrivo sul lungomare Carducci dove la festa del Pasta Party aspetterà tutti i partecipanti.

Green è la parola chiave per il 2019. Da sempre la Nove Colli è attenta al rispetto dell’ambiente e delle buone regole del ciclismo, così da questa nuova edizione ci saranno ancora più controlli in gara, con un “Green Team” pronto a pattugliare i percorsi. Tramite foto, video e segnalazioni ufficiali potrà quindi essere sanzionato chi getta a terra cartacce e rifiuti vari nelle zone dove questo è proibito. Come da regolamento infatti, queste azioni comportano la squalifica insindacabile per l’edizione in corso e per la seguente. Appuntamento al 6 novembre quindi, per dare vita ad un altro capitolo della Granfondo più antica al mondo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • Bonaccini: "Emilia Romagna arancione? Curioso. Per Natale valutiamo aperture"

Torna su
CesenaToday è in caricamento