menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fonte tratta dalla pagina ufficiale Twitter del Cesena

Fonte tratta dalla pagina ufficiale Twitter del Cesena

Missile di Balzano, poi Cascione: il Cesena avanti in Coppa Italia

E' stato un bolide di Balzano, dai 35 metri, a sbloccare il risultato, con Mazzoni che non ha potuto nulla contro la conclusione terra-aria del bianconero

Prova convincente del Cesena che nel turno di Coppa Italia ha sconfitto al "Dino Manuzzi" la Ternana col punteggio 2-0. Prima occasione di marca bianconera dopo nove minuti con un'incornata di Kone su traverson edi Balzano, con l'estremo difensore umbro Mazzoni che ha bloccato facilmente. Al 18' ancora padroni di casa in attacco, con una punizione di Ciano dai 25 deviata di poco sopra la traversa. Un giro di lancette più tardi Agazzi ha neutralizzato, deviandola in angola, una bordata di Petriccione dalla distanza.

E' stato un bolide di Balzano, dai 35 metri, a sbloccare il risultato, con Mazzoni che non ha potuto nulla contro la conclusione terra-aria del bianconero. Sul finale di primo tempo la squadra di Massimo Drago ha messo in cassaforte la qualificazione, con Cascione che ha girato in rete un cross di Ciano. Inizio di ripresa ancora di marca bianconera, con Rodriguez vicino al 3-0. Con la Ternana in dieci (doppia ammonizione di Coppola), i padroni di casa hanno amministrato il match: ultima emozione un tiro da fuori area di Schiavone, con la sfera di poco a lato. Prossimo avversario sarà l'Empoli, a fine novembre.

Da evidenziare una grande compattezza difensiva. Mister Massimo Drago conferma: "Stiamo lavorando proprio su questo, vogliamo diventare una squadra difficile da affrontare. Nel campionato di serie B non esistono partite facili e bisognerà giocare al massimo ogni gara. Abbiamo vinto meritatamente, abbiamo sofferto quando c’era da soffrire e siamo passati in vantaggio quando ne abbiamo avuto l’occasione.”

I gol sono arrivati da calcio da fermo: "Lavoriamo molto su tutti gli aspetti, ma mi sembra riduttivo parlare solo dei calci da fermo, la squadra ha disputato una grande partita dimostrando ancora una volta di essere un gruppo solido composto da uomini veri con tanta voglia di sudare per questa maglia".

Buona la prova di Cinelli, che da pochi giorni si è unito al gruppo. "Lo considero un giocatore molto affidabile e polivalente in grado di ricoprire tutti i ruoli del centrocampo. Per il mio modo di giocare ha le caratteristiche giuste per ricoprire anche il ruolo di trequartista". Quindi la promessa: "Contro l'Empoli vi posso garantire che affronteremo quella partita in modo sicuramente diverso dalla partita con il Torino disputata la scorsa stagione". Se vincere aiuta a vincere, di certo i tifosi apprezzano questo Cesena: sono già 8014 gli abbonati, 91 tessere staccate sabato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Piccoli ma sorprendenti: i musei più curiosi dell'Emilia Romagna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento