Cesena, Lugaresi:"Ed ora anche i mugugni sugli spalti sono quasi scomparsi"

"Cresce in noi sempre più la fiducia": dopo la vittoria con l'Udinese a battere il ferro caldo è il presidente Giorgio Lugaresi. Che in un post su Facebook spiega anche che "alcuni mugugni che si sentivano dagli spalti sono quasi scomparsi". Insomma, se il Cesena ha rialzato la testa

“Cresce in noi sempre più la fiducia”: dopo la vittoria con l’Udinese a battere il ferro caldo è il presidente Giorgio Lugaresi. Che in un post su Facebook spiega anche che “alcuni mugugni che si sentivano dagli spalti sono quasi scomparsi”. Insomma, se il Cesena ha rialzato la testa ora è bene remare tutti nella stessa direzione. Essere “squadra”.
 

Scrive Lugaresi:”Il lunedì dopo una partita vinta come quella con l’Udinese, vado in ufficio con il fiato sospeso. Ho paura di entrare nella nostra bella Sede in Corso Sozzi e scoprire che è stato tutto un sogno! Ed invece non è così. Abbiamo vinto per davvero facendo una prestazione da Cesena e soprattutto, come ama ripetere Mister Di Carlo, da Squadra! E’ proprio così, il Mister ha “battuto su questo tasto” ogni giorno! “L’importante è giocare a calcio; l’importante è giocare da Squadra e se giocheremo da Squadra, c’è tempo per recuperare e centrare l’obiettivo!”.
 

“Il Mister col suo Staff è un gruppo di lavoro, che vive per far migliorare le prestazioni dei nostri giocatori, curando ogni giorno tutti i particolari. In questo assomigliano molto al “nostro gruppo di lavoro in Società”. E’ con la sinergia fra questi due gruppi di professionisti che si raggiungono gli obiettivi! E’ sempre stato così anche in passato. Ci confrontiamo spessissimo e col passare delle settimane, impariamo sempre più a conoscerci; col confronto diretto e sincero quasi quotidiano, ci miglioriamo e questo lo sentono bene anche tutti i “nostri ragazzi”. I giocatori hanno bisogno di sentire che tutta la Società ha fiducia nello Staff tecnico e hanno bisogno di sentire che i tifosi hanno sempre più fiducia in loro”.
 

“Nel girone di ritorno, molti atleti sono cresciuti tanto e alcuni mugugni che si sentivano dagli spalti sono quasi scomparsi. I ragazzi lo sentono e prendono sempre più fiducia in loro stessi. In un’intervista, hanno chiesto a Rodriguez che cosa gli avesse detto il Mister prima di farlo scendere in campo; lui ha risposto: “mi ha detto di avere autostima e di dare tutto me stesso”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

  • Il Covid continua ad uccidere nel Cesenate: 5 morti e 132 nuovi contagi

  • Disobbedienza civile dei ristoranti, apertura nonostante il blocco: anche a Cesena la protesta

Torna su
CesenaToday è in caricamento