menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cesena, dal Milan Primavera ecco il giovane Sala: "Mi manda Kessie"

Un biglietto da visita importante per il nuovo bianconero, all'esordio tra i professionisti. "E' una mezz'ala moderna", lo presenta il ds Zebi

Giornata di presentazione, in tandem con Nicola Capellini, per Alessandro Sala, centrocampista classe 2001, che proviene dalla Primavera del Milan. Un biglietto da visita importante per il nuovo bianconero, all'esordio tra i professionisti.

"E' una mezz'ala moderna - spiega il direttore sportivo Moreno Zebi - che seguivo da due anni". "Ho capito subito di essere arrivato in una grande piazza - spiega il giovane centrocampista - ci saranno molte differenze rispetto alla Primavera perchè passo da un gruppo di ragazzi ad un gruppo di uomini, ma sono subito stato accolto bene. Il Milan sta lavorando molto sul vivaio, cercando di farlo crescere, ricalcando il modello Atalanta". Per Sala uno sponsor importante è stato Franck Kessie, centrocampista del Milan ed ex bianconero: "Mi ha consigliato e parlato molto bene di Cesena, so che ha una tifoseria bella e calorosa. In campo sono un centrocampista di corsa, sicuramente la serie C è un campionato tosto".

Poi il giovane centrocampista svela il nome di un allenatore a cui deve molto: "Sicuramente Walter De Vecchi, all'epoca dei giovanissimi mi prese da parte e mi disse che se volevo essere un calciatore dovevo cambiare ruolo, da terzino a centrocampista". Sala ha anche un ricordo felice dello stadio Manuzzi: "Qui giocai una finale nazionale del campionato Allievi, e fu una bella vittoria contro la Roma".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento