Bisoli è già senza voce e pronto alla battaglia: "Ce la faremo!"

Ha già incontrato i giocatori per un'ora e mezza martedì mattina. Tanto gli è bastato per strigliare i bianconeri perdendo così la voce

ph Alessandro Mazza

Pierpaolo Bisoli si presenta alla stampa con la verve che lo contraddistingue. Ha già incontrato i giocatori per un'ora e mezza martedì mattina. Tanto gli è bastato per strigliare i bianconeri perdendo così la voce. Ma ne va fiero. Siede tra il presidente e il vice; non lo dice, ma sembra che pensi: “Sbrighiamoci in fretta che voglio scendere in campo perchè di lavoro e di punti ce ne sono da fare”. Parla a cuore aperto, ma non affronta l'argomento mercato. Rimane quindi una incognita non da poco: il ritorno di Antonioli.

Il presidente Igor Campedelli ha esordito dicendo: “ Domenica sera ho dovuto prendere una decisione particolare per me, facendo un’analisi che andava oltre i rapporti di parentela ma solamente nell’interesse del Cesena. Oggi a pranzo ero con Nicola, tra di noi non è cambiato niente ed è stato il primo a rendere la situazione meno pesante di quello che era. C’era un progetto meditato da anni che non è andato a buon fine. Oggi voltiamo pagina, ieri abbiamo chiamato Mister Bisoli e abbiamo subito trovato un grande entusiasmo in lui, noi crediamo che sia la persona giusta per risollevare la squadra, ci vorrà tempo ma siamo convinti della nostra scelta”.

Luca Mancini ha proseguito: “Questa scelta cade in un momento particolare dopo un triennio di gioie e sacrifici, con questa scelta proseguiamo il nostro progetto di rilancio del Cesena dopo la retrocessione. Nell’ambiente c’è malumore ma ci siamo subito rimboccati le maniche per ripartire e cercare di fare il miglior campionato possibile”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pierpaolo Bisoli scalpitava. “Il mio primo pensiero va a Nicola Campedelli, a lui va il mio in bocca al lupo. Gli ho detto che non è colpa sua se non ci sono stati i risultati. Sono molto contento di essere qua, Cesena è come casa mia, pensavo di trovare un clima più festoso ma quando si cambia l’allenatore significa che le cose non vanno bene”. Queste le parole del mister che ha stracciato il contratto che lo legava al Bologna per passare in bianconero per almeno due anni.

“Da oggi – prosegue - dobbiamo ricreare entusiasmo attorno alla squadra, questa deve essere una formazione che esce dal campo avendo dato tutto, il nostro obiettivo è che il Cesena venga rispettata in tutta Italia, in qualsiasi campo andiamo ci devono rispettare. Ripartiamo con entusiasmo, abbiamo un patrimonio di 7.500 abbonati e il mio staff assieme alla società avrà come unico obiettivo quello di ridare entusiasmo ad una città intera”.

La mente poi è volata all'incontro di sabato con la Ternana. E fin da subito il mister dovrà fare i conti con le assenze. Ma non dispera. “Chiedo pazienza ci vorrà del tempo ma ce la metterò tutta, chiedo a tutti di non avere fretta, dovremo lavorare tanto. Questo è un gruppo che non ha la fiducia mentale, io lavorerò per fargliela riconquistare. Non vivo di ricordi sono tornato perchè Cesena è una piazza importante".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

  • Il furgone come "ariete", spariscono borse e scarpe di lusso: colpo da 100mila euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento