Domenica, 21 Luglio 2024
Sport

Calcio, Belingheri si presenta col gol: "Sto bene a Cesena, parlo perfino in dialetto"

Il suo biglietto da visita è stato il gol, nel suo esordio contro Varese. Poi è arrivata la presentazione ufficiale, in conferenza stampa

Il suo biglietto da visita è stato il gol, nel suo esordio contro Varese. Poi è arrivata la presentazione ufficiale, in conferenza stampa. Il Presidente Giorgio Lugaresi e il Direttore dell’area tecnica Rino Foschi hanno presentato il neo acquisto bianconero Luca Belingheri, subito in gol all’esordio a Varese.

Molto entusiasmo per Belingheri: “Miglior debutto non poteva esserci, la vittoria e il gol hanno dato morale a me e alla squadra. Dopo solo un allenamento mi sono messo a disposizione del Mister, lui sa dove posso esprimermi al meglio. Sabato ho chiesto il cambio per non rischiare, ero affaticato alla coscia destra, conseguenza dello scarso impiego. A Livorno ho giocato poco a causa di un problema al piede”.

E quindi si presenta: “Sono contento, Cesena è una piazza a me gradita, ho spinto per venire qui. Il Manuzzi è uno stadio bellissimo, l’ambiente ideale per fare calcio. Fa piacere il sostegno continuo dei tifosi in uno stadio senza barriere. Conosco molti giocatori come Coser, Coppola,  De Feudis e D’Alessandro. Ho trovato una piccola colonia di bergamaschi, parliamo anche in dialetto”.

“Il Cesena sta facendo un ottimo campionato, i nuovi acquisti sono arrivati con grande voglia, l’impegno è alla base di tutto. Sono venuto qui con entusiasmo. Facciamo i punti che servono per mantenere la categoria, poi toccherà pensare a qualcosa di più importante. Cerco di essere utile alla squadra anche con qualche gol, speriamo possano servire a vincere. Non conosco bene le squadre della Serie B, resta comunque un campionato lungo ed equilibrato”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, Belingheri si presenta col gol: "Sto bene a Cesena, parlo perfino in dialetto"
CesenaToday è in caricamento