Calcio femminile, nuovo colpo del Cesena: c'è la firma del bomber Fabiana Costi

Il diesse Elvio Sanna è riuscito con un lavoro di fino a piombare sul forte attaccante e soffiarlo alla concorrenza di diverse società di serie A e B

Colpaccio del Cesena in rosa. La società bianconera si è assicurata le prestazione del bomber Fabiana Costi. Classe 1986, originaria di Reggio Emilia, si era svincolata dall'Inter. Il diesse Elvio Sanna è riuscito con un lavoro di fino a piombare sul forte attaccante e soffiarlo alla concorrenza di diverse società di serie A e B. Un vero e proprio colpaccio quello del Cesena che a parametro zero si è assicurato le prestazioni di un’attaccante di categoria superiore. Costi fa della tecnica della velocità e fiuto del gol i suoi punti di forza. Costi è una delle giocatrici più conosciute e apprezzate a livello nazionale.

Cresciuta nelle giovanili della Reggiana, è passata presto titolare in prima squadra. Inserita in rosa già nel corso della stagione 2000-2001, ha fatto il suo debutto a 14 anni nel campionato di serie B. Con le granata è riuscita a cogliere il suo primo trofeo nazionale (Coppa Italia) alla fine della stagione 2009-2010. Durante il calcio mercato estivo del 2011 si è trasferita alla Torres, dove è rimastaper due stagioni conquistando due scudetti e una super coppa Italiana. Nel 2013 si è trasferita al Brescia, vincendo uno scudetto, una coppa Italia e una Super Coppa Italiana.

Nella stagione 2015-2016 ha militato nella Fiorentina. Nel campionato successivo ha fatto ritorno a casa in Emilia Romagna al Sassuolo: con la maglia della società nero verde ha vinto il campionato di serie B totalizzando 42 presenze e realizzando ben 41 reti contribuendo in maniera determinante alla promozione in serie A dei sassolesi. Nel luglio 2018 si è trasferita all’Inter, in nerazzurro vince un altro campionato di serie B dove con 19 presenze e 12 goal ha contribuito a portare la società nerazzurra in serie A con cui è rimasta un altro anno.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il mondo dell'imprenditoria cesenate è in lutto: è morto Augusto Suzzi, fondatore della 'Suba'

  • Coronavirus, 100 nuovi positivi nel Cesenate. Si piangono altre 5 anziane vittime

  • Ristoratrice apre le porte del suo agriturismo e accoglie 58 clienti a pranzo e cena: denunciata

  • Disobbedienza civile dei ristoranti, apertura nonostante il blocco: anche a Cesena la protesta

  • I numeri settimanali del Covid, il Cesenate è l'area più colpita: forte aumento dei contagi

  • Coronavirus, approvato il nuovo decreto: divieto di spostamento tra regioni fino al 15 febbraio

Torna su
CesenaToday è in caricamento