Calcio a 5, incredibile cavalcata del Cesena Futsal: è promozione in B

Dopo una emozionante cavalcata, culminata in una rimonta di 9 punti, la squadra cesenate di calcio a 5 ha ottenuto un risultato che nessuno avrebbe ipotizzato a inizio stagione

Promozione in serie B per il Futsal Cesena. Dopo una emozionante cavalcata, culminata in una rimonta di 9 punti, la squadra cesenate di calcio a 5 ha ottenuto un risultato che nessuno avrebbe ipotizzato a inizio stagione. Nel match contro lo Sporty Ravenna, il Torresavio ha vinto per 4-0. E' stato derby vero, agonisticamente elevato ma corretto (nessun ammonito alla fine), per Ravenna il campionato si è chiuso a metà classifica.

LA PARTITA - I cesenati hanno maggiore piglio e sfiorano il palo con Bonandi e con Pasolini costringono Masetti in angolo, risponde Leoni al 5', Martini si salva. La parata più difficile è di Masetti, in spaccata su Bonandi all'8'. Fortunato lo Sporty al 12': Pasolini colpisce il palo interno, Masetti blocca in due tempi su Piallini e poi alza su Pasolini e al 19' doppia parata di petto su Bonandi. E' decisamente fortunoso il vantaggio cesenate: quello che è un passaggio di Cirillo trova la sfortunata deviazione di Leoni che mette alle spalle dell'incolpevole Masetti. Lo show del portiere ravennate non si ferma nel recupero del primo tempo su Sintuzzi con la frazione che si conclude con la traversa colpita da Balestri da metà campo. Al pronti-via del secondo tempo altro intervento decisivo dell'estremo difensore dello Sporty, questa volta sul capitano bianconero Ionetti. Al 36' i ravennati lamentano un probabile rigore per fallo su Balducci, gli arbitri lasciano proseguire. Al 44' i padroni di casa confezionano la migliore occasione: Balducci porta palla, serve Valvieri, il cui diagonale si perde di poco sul fondo. Cesena sbaglia tanto, con Bonandi e due volte con Ionetti. Al 48' è Graziani a rischiare l'autogol ma questa volta Masetti salva d'istinto, al 20' altro palo interno di Pasolini, poi è il giovanissimo Berardi a vedersi negare il pareggio da Martini e si passa allo 0-2 con il gol del capitano Ionetti che salta anche Masetti. Solo a quel punto Ravenna schiera gli altri due giovani Allia e Cianciulli. Valvieri tenta il pallonetto su Martini ma il portiere devia.  E' Piallini a chiudere definitivamente i conti con un preciso diagonale. Ci sono tre minuti anche per il portiere juniores Yang che para subito su Ionetti, ma non può nulla su Simoncelli al 58', Martini nega a Graziani il gol della bandiera e alla fine è festa per la promozione in serie B del Torresavio. 

DI PLACIDO - "I miei complimenti e le mie congratulazioni vanno al Presidente Stefano Ceccarelli, al Direttore sportivo Paolo Ionetti, all’allenatore Davide Placuzzi ai giocatori e a tutto lo staff tecnico e dirigenziale", afferma Luigi Di Placido, candidato sindaco dei Liberaldemocratici per Cesena. "Un gruppo di persone serie ed innamorate da sempre di questo sport hanno conquistato una vittoria che ha saputo entusiasmare, come dimostra il pubblico di tifosi sempre crescente alle partite della Futsal al mini-palazzetto - continua Di Placido -. Ora bisogna consolidare questo successo, anche con maggiore attenzione verso questa realtà positiva che fa crescere tanti giovani della nostra città in un ambiente sano e vivace".

SPORTY: Yang, Gatti, Cianciulli, Allia, Berardi, Graziani, Varietà, Balestri, Balducci, Valvieri, Leoni, Masetti. All.: Magrini-Balestri.
TORRESAVIO: Di Placido, Sintuzzi, Pasolini, Piallini, Ionetti, Pulini, Cirillo, Bonandi, Crudeli, Simoncelli, Franceschini, Martini. All.: Vezzani-Placuzzi.
ARBITRI: Ferrari di Reggio Emilia e Maiolani di Lugo.
RETI: 23' pt Leoni (aut.), 22' st Ionetti, 26' st Piallini, 28' st Simoncelli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento