Bambini e ragazzi in campo per fare squadra

Il progetto nasceva in risposta ad un bisogno sociale riscontrato nella fascia giovanile di Savignano, in particolare dei bambini e dei giovani residenti negli edifici Acer di via De Lubelza e di via Trebbo

Sport come strumento di incontro e buona crescita. Si è concluso da poco con la consegna delle medaglie ai partecipanti da parte del consigliere Acer Werther Vincenzi, il progetto “'Sweet park'– Pallavolo Insieme” sviluppato e gestito dai mediatori sociali del servizio “Punto d’Incontro” di Savignano sul Rubicone e da un’istruttrice di pallavolo del Seven Sporting Club, in collaborazione con Acer Forlì-Cesena.

L’attività sportiva ha coinvolto nel gioco della pallavolo bambini e ragazzi residenti negli edifici Acer adiacenti il parco di via Trebbi e via De Lubelza e in altre abitazioni del quartiere. Il progetto nasceva in risposta ad un bisogno sociale riscontrato nella fascia giovanile del territorio del Comune di Savignano, in particolare dei bambini e dei giovani residenti negli edifici Acer di via De Lubelza e di via Trebbi.

L’intento è stato quello di creare un momento aggregativo e al contempo educativo per giovani e bambini che, attraverso la pallavolo, potesse fornire uno spazio di incontro mediato dalla presenza degli adulti e favorire una costruttiva esperienza di socializzazione tra pari e di relazione intergenerazionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'iniziativa voleva offrire un punto di riferimento positivo per la persona, con l’intento di contribuire alla costruzione del senso di responsabilità e del rapporto con gli adulti, incrementando la crescita di capacità e interessi personali, insieme a valori quali il rispetto, l’accoglienza dell’altro, la fedeltà alle regole e al gioco di squadra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il 15enne positivo al virus, l'ansia serpeggia in città: partita la prima tranche di tamponi

  • Il 15enne positivo al virus, Spiaggia 23: "I dipendenti tutti negativi, trattati come appestati"

  • Grandine come piccole pesche, l'azienda agricola conta i danni: "Dopo 3 mesi chiusi non ci voleva"

  • Paura in autostrada, il camion Hera prende fuoco: l'autista si rifugia nella corsia d'emergenza

  • Scongiurato il 'focolaio' a Cesena, il nuovo caso non collegato al 15enne: è uno straniero del Cas

  • Grandine devastante nell'entroterra cesenate. Colpita la zona di Sarsina, crollata una quercia secolare

Torna su
CesenaToday è in caricamento