menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

B1 femminile, è tempo di derby: il Volley Club Cesena di scena a Ravenna contro l'Olimpia

Coach Simoncelli potrà contare su una rosa allargata. Contro Bastia infatti sono stati positivi gli ingressi in campo, in corso d’opera, di Altini in attacco e Calisesi in ricezione

Tempo di derby per il Volley Club Cesena. Sabato pomeriggio, alle 18, al PalaCosta di Ravenna, il sestetto di coach Andrea Simoncelli sarà ospite dell’Olimpia Cmc, ovvero la formazione che è diretta emanazione del Porto Robur Costa di Superlega maschile. Entrambe le formazioni arrivano a questo match con il desiderio di riscatto della sconfitta patita nel turno precedente. Il sestetto ravennate, quarta forza del campionato e candidata alla promozione in A2, ha infatti ceduto al tiebreak a San Giustino, mentre le cesenati hanno lasciato i tre punti casalinghi al Bastia Umbra.

"Nel match di domenica scorsa - ha commentato la regista Marta Bertolotto - non siamo riuscite ad applicare con la necessaria attenzione ciò che avevamo preparato in settimana e ci è mancata anche la necessaria determinazione e grinta per cercare di ribaltare l'andamento della partita che, fin da subito, si è fatta in salita. Questo ci dispiace enormemente, perché quello contro Bastia era uno scontro diretto per la salvezza".

La palleggiatrice ligure, alla prima stagione con la maglia del Volley Club, ha poi introdotto il derby di Ravenna: "Adesso però voltiamo pagina e pensiamo al derby contro l’Olimpia. Sarà una partita indubbiamente molto difficile, in quanto loro vorranno riscattarsi dello scivolone di San Giustino per rimanere nelle posizioni di vertice del torneo. Noi invece dovremo provare a giocare tutt’altra partita se vorremo provare a fare punti e a muovere la nostra classifica che comincia ad essere un pochino deficitaria". Coach Simoncelli potrà contare su una rosa allargata. Contro Bastia infatti sono stati positivi gli ingressi in campo, in corso d’opera, di Altini in attacco e Calisesi in ricezione.

La classifica (la prima è promossa in A2; seconda, terza e quarta ai playoff; le ultime tre retrocedono in B2): San Lazzaro di Savena 37; Orvieto 36; Teodora Ravenna 35; Olimpia Ravenna, Perugia 33; Castelfranco Sotto, Moie di Maiolati 23; Montale 20; Bastia 17; San Giustino 16; Cesena 15; Montespertoli 11; Firenze, Reggio Emilia 8.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Piccoli ma sorprendenti: i musei più curiosi dell'Emilia Romagna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento